Telco

Vodafone Unlimited Red+ a 39,99 euro al mese. Traffico voce e dati mobile davvero illimitato

Vodafone Unlimited Red+, la prima offerta mobile realmente a traffico illimitato, è finalmente attivabile. Presentata la settimana scorsa a Milano, come una delle soluzioni migliori per sfruttare al meglio la nuova rete 4.5G – anche se è sottoscrivibile da chiunque a prescindere dal luogo di residenza – si candida anche a rivoluzionare il mercato. Già, perché grazie alla funzione hotspot consente di accedere a Internet non solo direttamente con lo smartphone ma anche a tutti dispostivi dotati di Wi-Fi.

Unlimited Red include traffico dati e voce illimitati (con 1000 minuti internazionali in aggiunta), nonché roaming extra UE di 5 GB e 500 minuti. Il prezzo mensile è di 39,99 euro, anziché 59,99 euro, se si sceglie l’addebito delle ricariche su conto corrente o carta di credito. Per i vecchi clienti è previsto un contributo di cambio offerta da 19 euro, mentre per i nuovi il contributo sarebbe di 29 euro ma l’attuale promozione prevede soli 3 euro – a patto che nel tempo si effettuino ricariche per almeno 719 euro. In pratica sganciandosi anzitempo dal contratto bisognerà pagare 26 euro di differenza.

Fra i servizi aggiuntivi inclusi sono presenti Hotspot, Rete Sicura, Segreteria Telefonica, Chiamami & Recall e chiamata 414 per il credito residuo. Senza contare Smart Passport +, che fornisce fino a 60 minuti (30 in entrata e 30 in uscita), 60 SMS e 500 Mega a 3 o 6 euro al giorno in tutti i paesi extra UE e in USA, solo in caso di utilizzo.

Vodafone ricorda nel contratto che i servizi sono soggetti a condizioni di uso lecito e corretto. Nel contratto si legge che:

– il traffico giornaliero voce o sms uscente complessivo verso altri operatori non deve superare il 60% del traffico totale voce o sms uscente

– il rapporto tra il traffico giornaliero voce o sms uscente verso altri operatori e il traffico voce o sms entrante da altri operatori non deve essere superiore a 3 (tre).

Insomma, nulla di nuovo rispetto a offerte analoghe presenti sul mercato.

L’unico riferimento sui dati illimitati però riguarda l’ambito video e Vodafone ha assicurato an Tom’s Hardware che sebbene il documento sia in aggiornamento la sostanza non cambierà. 

“Per i piani, opzioni e/o promozioni che prevedono traffico dati incluso illimitato per visualizzare solo contenuti audiovisivi, in via meramente presuntiva e senza che ciò comporti alcun automatismo nell’applicazione delle cautele previste per il loro superamento”, si legge nel contratto. L’uso si considera lecito e corretto, e quindi personale se viene rispettato il seguente parametro:

– il traffico dati giornaliero per visualizzare contenuti audiovisivi non deve superare per tre giorni consecutivi il 90% del traffico dati complessivo effettuato in ciascuna giornata.

“Il superamento di detti parametri consente a Vodafone di monitorare il traffico del cliente, al fine di verificare, anche mediante contatto con il cliente stesso, l’esatta natura di tale superamento”.

A questo punto è verosimile pensare che questa offerta possa essere una buona alternativa per chi dispone di un servizio di connettività residenziale scadente. Inoltre bisogna considerare che la cosiddetta rete 4.5G da 1 Gbps è in costante implementazione. È già disponibile in 17 città ed entro fine anno sarà attiva in altrettante 6. Per Vodafone Unlimited Red+ nasce comunque per tutti i clienti, quindi anche sotto 3G/4G si potrà godere di prestazioni soddisfacenti.

L’unico limite è che per godere del massimo delle prestazioni, a prescindere dalla propria offerta, bisogna disporre di uno smartphone abilitato con software Vodafone, una SIM da almeno 128K, la promozione Velocità 4.5G attiva ed essere sotto copertura 4.5G.