Sicurezza

Wikipedia contro la Russia per la verità sul volo MH17

Il vecchio vizio della "disinformacija" è duro a morire e d'altronde la propaganda spesso vale più dei fatti. Lo sanno bene i Paesi in cui capita – più spesso di quanto si possa sospettare – che le informazioni su questioni di grande importanza per l'opinione pubblica vengano per così dire "rivedute e corrette". Un esempio lampante è quello che sta succedendo sulle pagine di Wikipedia russo relative all'abbattimento del volo MH17 della Malaysia Airlines da Amsterdam a Kuala Lumpur al confine fra Ucraina e Russia.

Una zona di guerra in cui ucraini e ribelli filorussi combattevano duramente, e un missile terra aria ha centrato un obiettivo civile. Un tragico errore, in un'area in cui lo spazio aereo non era bollato come No Fly Zone. Chi è stato? Forse rimarrà un mistero irrisolto come quello di Ustica: tutte le parti potenzialmente coinvolte alzano le mani e scaricano le responsabilità sugli avversari. Secondo Mosca sono stati gli ucraini, questi ultimi accusano i ribelli filorussi.

Contesa in Rete sulle responsabilità

Sta di fatto che Wikipedia ha aggiornato tempestivamente le pagine sulle sciagure aeree per inserire quella del 17 luglio, e un'ora dopo ci sono stati degli interventi di modifica sulle pagine in lingua russa.

La modifica è stata denunciata da un bot Twitter che scandaglia il network per rilevare tutti gli interventi sul materiale pubblicato, e quello che è emerso è che le modifiche sono state apportate da indirizzi IP riconducibili a utenze governative russe e alla All-Russia State Television and Radio Broadcasting Company (VGTRK).

Su Twitter, in lingua russa, è apparso infatti il messaggio: "l'articolo Wikipedia con la Lista di incidenti aerei nel settore dell'aviazione civile è stato modificato da RTR [un altro nome che identifica la VGTRK]" (da Google Translate).

Wikipedia Russo

Che intervento è stato fatto? È documentato a questa pagina (in russo) dove si vede che in origine i relatori del sito avevano scritto che l'aereo era stato abbattuto "da parte di terroristi della sedicente Repubblica popolare di Donetsk con un missile Buk avuto dalla Federazione russa", citando come fonte il sito web Global Voices. Meno di un'ora dopo la versione online era che "L'aereo è stato abbattuto dai soldati ucraini".

La fonte a cui ha attinto Wikipedia è un'agenzia internazionale ripresa anche dall'italiana ANSA, secondo cui il Boeing è scomparso dai radar alle 16.20 ora locale, 30 minuti dopo che Igor Strelkov, il comandante militare dei secessionisti russi, aveva rivendicato su Facebook l'abbattimento nella stessa zona di un Antonov 26, postando anche le immagini delle grosse nuvole nere causate dallo schianto. Dopo la notizia della sciagura civile il messaggio e le immagini sono scomparsi.

Questo non significa necessariamente che il Boeing sia stato abbattuto dai filorussi, le indagini sono in corso e probabilmente ci vorrà molto tempo per avere delle certezze, sempre che si avranno prima o poi. Forse per correttezza Wikipedia avrebbe potuto riportare una doppia fonte e non dare nulla per scontato.

Noi vogliamo entrare nel merito della questione politica, quello che a noi interessa è che la guerra delle modifiche in Wikipedia non è mai finita. Politici, società di pubbliche relazioni, aziende e simili modificano continuamente le pagine di Wikipedia per favorire i propri interessi e mantenere alta la propria reputazione.

Wikipedia lavora costantemente per mantenere intatta la sua credibilità, ma nasce spontaneo chiedersi se sia possibile ottenere un'imparzialità di fatto in Rete. Secondo voi?