Home Cinema

Windows 8 dice addio alla musica gratis di Xbox Music

Niente più musica gratis per gli utenti Windows, perché Microsoft ha deciso di eliminare l'opzione gratuita di XBox Music per chi usa Windows 8 e Windows 8.1. Era forse un dettaglio poco noto al grande pubblico, che con l'ultima versione del sistema operativo aveva accesso a musica in streaming gratuita e praticamente senza limiti.

Dal primo dicembre 2014 invece Xbox Music sarà accessibile solo a pagamento (10 euro al mese). Per chi è già abbonato non cambierà nulla, mentre chi usava il servizio gratuito su desktop dovrà decidere se pagare l'abbonamento o cercarsi un'alternativa. Un vero peccato.

Microsoft probabilmente avrebbe potuto fare di più per far funzionare Xbox Music. Quando uscì Windows 8, per esempio, la comunicazione riguardo a questo dettaglio fu a dir poco pessima: il reparto marketing non fu capace di spiegare ai consumatori che c'era lo streaming musicale gratuito incluso, e infatti molti ancora oggi non lo sanno.

L'opzione gratuita si sarebbe dovuta mantenere con la pubblicità, ma non è mai decollata veramente. Gli annunci infatti sono sporadici, e s'intuisce che non bastano a mantenere il servizio. Xbox Music comunque non va in pensione: il servizio resta accessibile da desktop, smartphone, tablet e Xbox 360 in abbonamento.