Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
2 minuti

Amazon Echo si rimpicciolisce nel design e nel prezzo

Amazon Echo è uno speaker con l'ambizione di diventare un assistente vocale casalingo. Lanciato nel 2014, l'azienda ha annunciato una nuova versione, più piccola ed economica, ma senza attivazione vocale automatica.

Amazon Echo si rimpicciolisce nel design e nel prezzo

Vi ricordate di Amazon Echo? Si tratta di uno speaker dalla forma cilindrica lanciato da Amazon nel 2014 che, oltre a riprodurre musica, vuole essere un assistente vocale capace di rispondere alle domande degli utenti.  Secondo il Wall Street Journal, Amazon avrebbe intenzione di lanciare una nuova versione di questo particolare prodotto, dalle caratteristiche rivedute e corrette.

Nonostante un portavoce dell'azienda abbia rifiutato ogni tipo di commento su questa indiscrezione, del futuro Echo – nome in codice "Fox" - si conoscono già numerosi dettagli. Innanzitutto, secondo la fonte anonima del Wall Street Journal, Amazon opterà per un design più compatto a prova di palmo della mano. L'attuale versione si presenta come un tubo verticale poco adatto alla portabilità. Una delle novità infatti risiede proprio nella vocazione mobile del nuovo speaker, che conterà anche su una batteria ricaricabile tramite dock.

amazon echo product photos 17

Il nuovo Echo sarà quindi un dispositivo libero dalla presa di corrente, ma ovviamente qualche compromesso rispetto all'attuale modello – che è alimentato a corrente – è stato necessario. Per risparmiare batteria, l'assistente vocale "Alexa" non sarà attivabile in qualsiasi momento con la propria voce, ma occorrerà premere un pulsante apposito per interagirvi.

Un'ultima indicazione – non confermata come tutto il resto – riguarda il prezzo, che dovrebbe essere molto più ridotto rispetto all'attuale Echo, che ha un costo di 180 dollari. Potremmo aspettarci un taglio di 100 dollari, o magari qualcosa in meno, con qualche vantaggio in più riservato ai clienti Prime di Amazon, come di consueto.

Vuoi ricevere aggiornamenti su #Tecnologia?
Iscriviti alla newsletter!