Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
News su Computex 2017
6 minuti

AMD conferma Threadripper, svela EPYC e Vega Frontier

AMD ha svelato tutte le novità che ci attendono nei prossimi mesi e non solo: da Threadripper a Ryzen Mobile, da EPYC a Radeon Vega Frontier. Ecco un riassunto di tutti gli annunci.

AMD conferma Threadripper, svela EPYC e Vega Frontier

Nelle scorse ore si è tenuto il Financial Analyst Day 2017 di AMD. L'azienda statunitense ha annunciato diverse novità nel settore dei microprocessori e in quello dei chip grafici. Poiché l'azienda ha solamente accennato le soluzioni in arrivo, senza scendere troppo nei dettagli, abbiamo riassunto i principali annunci in un unico articolo.

Threadripper per combattere con Intel nella fascia più alta

threadripper amd 01
AMD Threadripper fino a 16 core integrati, clicca per ingrandire

AMD ha confermato l'arrivo di Threadripper, una nuova linea di CPU desktop dotata di un massimo di 16 core e 32 thread. La presentazione ufficiale con tutti i dettagli tecnici è prevista per la fine di questo mese, al Computex di Taipei, mentre il debutto è atteso per l'estate.

threadripper amd 02
AMD Threadripper, clicca per ingrandire

La piattaforma, nome in codice Whitehaven, offrirà un supporto di memoria DDR4 quad-channel, un maggior numero di linee PCI Express e opzioni di archiviazione rispetto alle soluzioni AM4, che vedono nelle motherboard X370 la proposta migliore.

Whitehaven e Threadripper andranno a scontrarsi sul mercato con la futura piattaforma HEDT (High-End DeskTop) di Intel, contraddista dalle motherboard X299 e dalle CPU Skylake-X Core i9 fino a 12 core.

Nelle scorse ore sono circolate indiscrezioni piuttosto corpose sulla nuova offerta in arrivo di AMD: vi consigliamo darvi una lettura, ma di prendere il tutto con cautela dato che nessuna informazione è stata confermata.

Naples è un processore EPYC

amd epyc naples 01

Nel corso dell'evento AMD ha anche parlato dei processori Naples per l'ambito server, svelandone il nome commerciale: si chiameranno EPYC. Come abbiamo già avuto modo di spiegare in passato, le nuove CPU server offrono fino a 32 core e 64 thread, 128 linee PCI Express 3.0 e molto altro ancora.

amd epyc naples 02
Naples diventa EPYC, clicca per ingrandire

Lisa Su, amministratore delegato di AMD, ha posto l'accento sul numero di linee PCI Express che permetterà in configurazione dual-socket di supportare più GPU delle soluzioni concorrenti di Intel. I processori EPYC supportano otto canali di memoria DDR4 per socket, per un totale di 16 canali DDR4 e 32 DIMM in una configurazione dual-socket (fino a un massimo di 4 TB di memoria supportati).

AMD ha mostrato anche un processore EPYC senza heatspreader al fine di evidenziare i quattro die Zeppelin a otto core su un singolo package (MCP). I quattro die sono collegati tra loro da Infinity Fabric, l'interconnessione già adottata nei processori Ryzen.

Per quanto riguarda il dopo EPYC, AMD è già al lavoro sui progetti Rome e Milan, in uscita dal 2018 al 2020:

amd epyc rome milan
Roadmap CPU server AMD, clicca per ingrandire

Ryzen Pro

amd ryzen pro 01
Ryzen si fa "Pro" per i settori professionali, clicca per ingrandire

AMD ha annunciato anche la serie di processori Ryzen Pro. Si tratta di chip destinati a due segmenti in particolare, quello dei PC desktop commerciali (i classici preassemblati) e l'ambito mobile business: debutteranno rispettivamente nella seconda parte del 2017 e nella prima metà del 2018.

amd ryzen pro 02
Clicca per ingrandire

Ryzen Mobile

amd ryzen mobile 01
Clicca per ingrandire

Ryzen è destinato ad arrivare anche nel mondo mobile, non è un mistero. Le APU Raven Ridge prenderanno il nome di Ryzen Mobile e oltre a un massimo di quattro core x86 Zen integreranno una GPU basata su architettura Vega.

amd ryzen mobile 02
Clicca per ingrandire

AMD ha affermato che le nuove soluzioni, attese in ambito consumer entro fine anno e in quello commerciale nella prima parte del 2018, metteranno a disposizione degli utenti il 50% di prestazioni di calcolo in più rispetto alle APU di settima generazione e il 40% di prestazioni grafiche in più. AMD si aspetta anche un dimezzamento dei consumi, un aspetto cruciale per il settore.

Roadmap AMD Zen

L'architettura Zen ha permesso ad AMD di rimettersi in gioco nel settore dei microprocessori, ma per continuare di questo passo l'azienda ha bisogno di una strategia a lungo termine. La casa di Sunnyvale conta di adottare Zen 2, revisione dell'attuale architettura, nel corso del 2018. Le CPU saranno realizzate con processo produttivo a 7 nanometri.

amd zen roadmap
Dopo Zen, ci sono Zen 2 e Zen 3, clicca per ingrandire

Entro il 2020, invece, AMD passerà al processo a 7 nanometri plus (7nm+) e alla terza revisione di Zen, Zen 3. L'azienda non ha specificato i miglioramenti previsti, ma possiamo aspettarci netti progressi sul fronte dell'IPC (istruzioni per ciclo di clock), nel rapporto tra prestazioni e consumi e, probabilmente, un aumento del numero di core integrati.

Radeon Vega Frontier Edition

radeon vega frontier edition 06
Clicca per ingrandire

Al Financial Analyst Day 2017 c'è stato spazio anche per le schede video. AMD ha confermato che le schede video basate su GPU Vega arriveranno a giugno, ma non ha rivelato ulteriori dettagli.

La sorpresa di serata di chiama Radeon Vega Frontier Edition. Non si tratta di una scheda video per il gaming, bensì è un prodotto professionale della famiglia Radeon Pro destinato a "data scientist, ingegneri e designer".

radeon vega frontier edition 02
radeon vega frontier edition 01radeon vega frontier edition 05

A bordo, oltre alla GPU Vega con 64 Compute Unit (4096 SP), troviamo ben 16 GB di memoria HBM2 connessi a un bus a 4096 bit (480 GB/s). La scheda è in grado di assicurare prestazioni con calcoli in virgola mobile a singola precisione di 13 teraflops. Come si può vedere dalle immagini, il prodotto necessita di due connettori ausiliari a 8 pin per l'alimentazione. Oltre alla versione con dissipatore ad aria ci sarà anche una variante con raffreddamento a liquido.

radeon vega frontier edition 04

Roadmap GPU AMD

amd gpu roadmap
Dopo Vega tocca a Navi, ma entro il 2020 ci sarà anche un'altra architettura per le GPU di AMD, clicca per ingrandire

Infine, AMD ha illustrato anche la roadmap legata ai chip grafici. L'azienda ha confermato che dopo Vega toccherà a Navi, un'architettura che sarà prodotta a 7 nanometri. AMD non ha ancora definito il nome del successore di Navi, che sarà realizzato a 7nm+, una versione ottimizzata dei 7 nanometri.

Più interessante per l'immediato che AMD parli di 14nm e 14nm+ per Vega, segno che prima di Navi dovremmo assistere al debutto di più varianti di GPU Vega.


Se t'interessano le novità di AMD forse vuoi dare un'occhiata alle CPU Ryzen giù sul mercato!

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #CPU?
Iscriviti alla newsletter!