Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
47 minuti

AMD fa il punto su Ryzen con Tom's Hardware

Gli utenti di Tom's Hardware USA hanno intervistato AMD su Ryzen: lo stato dell'arte e cosa ci attende in futuro. Ecco il botta e risposta.

AMD fa il punto su Ryzen con Tom's Hardware

TDP e frequenza delle memorie

I colleghi di Tom's Hardware Stati Uniti hanno realizzato un AMA, Ask Me Anything, con AMD. I membri del forum hanno posto alcune domande a Don Woligroski, ex redattore di Tom's Hardware, ora in forza ad AMD nel ruolo di marketing manager per le CPU desktop. Si è parlato molto di Ryzen, ma anche altri temi d'interesse. Ecco un riassunto della sessione di domande e risposte.

TDP e frequenza delle memorie

turkey3_scratch: in che modo si stabiliscono i valori del TDP? Ho notato che sia Ryzen 7 1800X che sia Ryzen 7 1700X hanno un TDP di 95 watt, ma ci sono differenze nelle frequenze. Osservando le specifiche dei due penserei che il 1700X consumi meno del 1800X. Perché il TDP è lo stesso?

Pensate che i TDP di questi processori dimostrino meglio il consumo medio sotto massimo carico (stress test) o un carico pesante (gaming)? Pensate che altre informazioni relative al consumo di questi processori sarebbero utili ai consumatori, come ad esempio mostrare i picchi in un grafico all'oscilloscopio?

Molti amano overcloccare, ma facendolo il TDP non è più lo stesso e richiede alcune congetture. Pensate che potrebbe esserci un dato da presentare ai consumatori che potrebbe dire di più circa i requisiti energetici del processore in overclock a determinati livelli di tensione o pensate che sia troppo imprevedibile e/o sia meglio lasciare tutto questo ai test di terze parti?

ryzen 1700x

Don Woligroski: hai aperto il vaso di Pandora, ma farò del mio meglio. Anzitutto fissiamo un paio di punti: il TDP non rappresenta i watt elettrici (consumi), ma i watt termici.

I TDP pubblicati per i processori sono spesso arrotondati per adattarsi a una specifica. Ad esempio le schede madre AM4 sono pensate per lavorare con CPU dotate di un TDP di 95 e 65 watt. Questo permette ai produttori di motherboard e agli assemblatori di sistemi di avere un contesto termico in cui muoversi. In AMD definiamo Ryzen 7 1800X, Ryzen 7 1700X e Ryzen 5 1600X come processori da 95 watt, ma in realtà potrebbero esserci un paio di watt termici di differenza nel loro funzionamento a causa di diversi fattori.

Di conseguenza fare conclusioni sui consumi in base al TDP probabilmente non è la cosa migliore, ma può permettervi di maturare un'idea. Penso sia importante puntare a un modello di alimentatore ben recensito e di un produttore affidabile, anziché preoccuparsi del consumo delle CPU Ryzen da 95 watt. Secondo la mia esperienza i processori FX da 125 watt tendono a funzionare bene con un alimentatore da 450 watt decente, ma Igor (Wallossek, ndr) di Tom's Hardware francamente ne sa molto più di me di alimentatori. È lui che dovete ascoltare quando si parla di consumi.

James Mason: AMD risolverà i problemi con la frequenza delle memorie solo tramite aggiornamenti software?

Don Woligroski: dato che non c'è alcuna limitazione fisica siamo in grado di garantire miglioramenti prestazionali con le memorie tramite aggiornamenti BIOS. Voglio però darvi un po' di contesto: la piattaforma AM4 è nuova ed è la nostra prima soluzione compatibile con le DDR4. La concorrenza ci ha messo un anno per avere la stabilità e la velocità di cui gode, ma nel mese in cui abbiamo presentato Ryzen 7 siamo passati dal testare a 2400 MHz a offrire ai recensori di Ryzen 5 delle piattaforme B350 stabili a 3200 MHz, il tutto grazie ad aggiornamenti del BIOS. I consumatori possono aspettarsi questi update anche sulle motherboard X370.

msi x370

Non voglio dire che abbiamo raggiunto la perfezione in un mese. Abbiamo ancora tanto lavoro da fare sulla piattaforma, ma i passi compiuti sono già incredibili. Stiamo anche lavorando a un nuovo BIOS per maggio che aiuterà ancora di più con la stabilità e le prestazioni delle memorie in overclock. Abbiamo un team di persone impegnato su questi aspetti.

L'aspetto migliore è che la velocità della memoria rappresenta una grande fetta delle prestazioni della piattaforma e impatta nei software in cui la piattaforma ha un peso, come i giochi a 1080p. Quindi siamo davvero contenti dei miglioramenti ottenuti, ma questa rimane senza dubbio una priorità per il futuro.

imrazor: quali saranno i prezzi dei processori Ryzen 3 con quattro core e otto thread di fascia bassa?

Don Woligroski: non abbiamo ancora detto nulla sul prezzo dei Ryzen 3, ma probabilmente i listini saranno conseguenza di quelli di Ryzen 5. Sono anche certo che non abbiamo annunciato una versione con 4 core e 8 thread, le specifiche di Ryzen 3 saranno svelate in futuro. Vorrei dirvi di più, ma nel frattempo vi consiglio di dare un'occhiata a Ryzen 5 1400!

atljsf: ora che le schede madre AM4 supportano le APU, quali tipi di soluzioni possiamo aspettarci? Avranno quattro core e quattro thread? Forse quattro core e otto thread? Avete qualche informazione sul TDP? Avranno un TDP di 65 watt?

Don Woligroski: non posso fare commenti su prodotti non annunciati e le loro specifiche, ma le APU basate su Ryzen saranno eccezionali. Questo è tutto quello che posso dire.

Ryzen 2, dissipatori Wraith e Infinity Fabric

redgarl: Goldman Sachs ha di recente deprezzato il valore di AMD. Pensate che il pubblico e l'industria non stiano capendo quello che AMD sta offrendo con la nuova gamma di prodotti?

Don Woligroski: quanto al deprezzamento di Goldman Sachs, questa è un'idea personale e non un'opinione di AMD. L'azienda è ben posizionata sul lungo termine quindi francamente non sono preoccupato. Abbiamo appena iniziato con Ryzen, Naples non è ancora sul mercato e il pubblico non ha idea dei nostri piani nel dettaglio.

Aspiring techie: quali sono le cose che AMD può facilmente migliorare passando da Ryzen e Ryzen 2? Pensi che i miglioramenti saranno evidenti? Possiamo aspettarci passi avanti nelle frequenze, con SMT, lo scheduling dei CCX, l'overclock e altre caratteristiche dell'architettura?

Don Woligroski: alla base di Ryzen ci sono due novità: un'architettura totalmente nuova e un processo produttivo a 14 nanometri FinFET anch'esso inedito. Ci sono molti aspetti della CPU su cui possiamo lavorare. Quelli che hai citato sono una parte. Ci troviamo in una posizione incredibile, con Ryzen che è solo il 6% più lento di Intel Kaby Lake in un confronto a parità di frequenza in Cinebench single thread.

ryzen2

jaymc: possiamo aspettarci miglioramenti dall'interconnessione Infinity Fabric? È già pronta per rispondere alle necessità future? Terrà il passo delle memorie DDR4 a 4000 MHz e oltre?

Don Woligroski: non ho captato alcuna apprensione da parte degli ingegneri riguardo l'interconnessione Infinity Fabric. Al contrario, abbinata a memoria ad alta frequenza dovreste vedere un calo nella latenza. Come ho già detto, siamo concentrati nel migliorare la velocità di memoria e la latenza, ma non ho sentito preoccupazioni sul quanto possiamo spingerci prima di arrivare al limite.

Continua a pagina 2
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #CPU?
Iscriviti alla newsletter!