Hot topics:
3 minuti

Android Oreo 8.1 verifica la velocità delle reti Wi-Fi

Con Android Oreo 8.1, Google ha introdotto una funzionalità che consente di conoscere la velocità di una rete Wi-Fi aperta prima di connettersi.

Android Oreo 8.1 verifica la velocità delle reti Wi-Fi

Verificare la velocità delle reti Wi-Fi prima della connessione, così da poter decidere a quale collegarsi in base alle specifiche esigenze. Si tratta di una nuova funzionalità introdotta da Google con Android 8.1 Oreo, pensata dall'azienda di Mountain View proprio per agevolare gli utenti, il cui utilizzo di smartphone e tablet ormai non può prescindere dalla parte online.

Partiamo innanzitutto dalla descrizione di questa nuova funzionalità, realizzata dalla stessa Google all'interno della pagina di supporto ufficiale.

Wi-Fi Android Oreo

Dalle reti elencate, selezionane una che può fare quello che ti serve.

Intensità

L'intensità del segnale viene indicata sull'icona Wi-Fi Wi-Fi. Un'icona più piena equivale a un segnale più forte.

Velocità

La velocità di connessione viene indicata sotto i nomi delle reti pubbliche e può cambiare in base all'intensità del segnale.

  • Lenta. Se usi la funzione Chiamate Wi-Fi, puoi fare telefonate e inviare SMS.
  • OK. Puoi leggere le pagine web, utilizzare i social media e ascoltare musica in streaming.
  • Veloce. Puoi riprodurre in streaming gran parte dei video.
  • Molto veloce. Puoi riprodurre in streaming video di alta qualità.

Se preferisci che la velocità di rete non sia visibile, apri l'app Impostazioni App Impostazioni del dispositivo e poi Rete e Internet e poi Wi-Fi e poi Preferenze Wi‑Fi e poi Avanzate e poi Fornitore di servizi di valutazione rete e poi Nessuno.

Dunque, oltre all'intensità del segnale verificabile attraverso l'icona del Wi-Fi (funzionalità già presente in Android), Google ha introdotto dei livelli di velocità. Ognuno è associato ad uno specifico ambito di utilizzo, che consente all'utente di avere un'idea di massima circa le possibilità, in termini di performance, offerte dalla rete in questione.

Leggi anche: Pixel Visual Core finalmente in azione grazie ad Android 8.1

Un esempio pratico: una rete Wi-Fi a cui Android 8.1 Oreo assegna la dicitura "lenta", quasi sicuramente non consentirà di poter riprodurre video in streaming con una certa qualità. Insomma, una possibilità certamente comoda.

Wi-Fi Android Oreo

In ogni caso, com'è facilmente intuibile, si potrà conoscere la velocità di connessione in anticipo solo in relazione alle reti Wi-Fi aperte, come ad esempio quelle pubbliche messe a disposizione da comuni o altre istituzioni. Senza dimenticare la necessità di avere sul proprio smartphone o tablet Android 8.1 Oreo, la cui developer-preview è stata rilasciata da Google il 25 ottobre 2017 e che, attualmente, è disponibile come aggiornamento per i Pixel e i Nexus (5X e 6P).

Leggi anche: Android Oreo, tutte le novità della nuova creatura di Google

Non ci sono dubbi sul fatto che Android 8.1 Oreo arrivi anche sugli smartphone dei vari produttori, ma in questo caso le tempistiche variano a seconda dell'azienda e, soprattutto, dei singoli modelli presi in considerazione.


Tom's Consiglia

Google Pixel 2, attuale smartphone top di gamma di Big G, è disponibile all'acquisto attraverso Amazon.

Galaxy S8 Galaxy S8
   
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Smartphone Android?
Iscriviti alla newsletter!