Anteprima Objects in Space, Caccia a Ottobre Rosso spaziale

Objects in Space

dsadadas
Sviluppatore: Flat Earth Games
Editore: 505 Games
Data di uscita: 21/06/2018 (Accesso Anticipato)
Provato su: PC
Disponibile su:  pc
acquista

Objects in Space è un gioco alquanto insolito. Abbiamo astronavi e stazioni spaziali dallo stile retrofuturistico, affiancate da esplorazione, commercio e combattimenti spaziali come qualsiasi altro videogioco a tema spazio, la differenza è che viaggiare fra le stelle è molto simile a  navigare sott'acqua in un sottomarino.

Non vediamo mai lo spazio ma solo tanti schermi che per caratteri e stile ricordano il vecchio DOS. Sono ricchi di sigle e pulsanti da utilizzare durante la navigazione, con i nostri spostamenti mostrati su una basilare mappa stellare bidimensionale. A dimostrazione di quanto questo titolo sia incentrato sull'aspetto ingegneristico dei viaggi spaziali, gli stessi sviluppatori consigliano ai giocatori di costruire i propri controller utilizzando un microcontrollore Arduino - per maggiori informazioni date un'occhiata alla nostra introduzione per principianti sull'argomento.

Il gameplay è allo stesso modo atipico, pieno di momenti di assoluta tranquillità in cui non è necessario preoccuparsi di nulla, fino a che non si incontra una navicella pirata, una fascia di asteroidi o una pattuglia mentre stiamo contrabbandando qualcosa. Non li vedremo mai fisicamente, ma i sensori ci indicano la posizione ed è necessaria un po' di abilità per uscire da quelle situazioni, combattendo, tracciando una nuova rotta o riducendo le nostre emissioni per non essere notati.

20180628100211 1
20180629155222 1
20180628101534 1

Objects in Space ci offre la libertà di giocare come vogliamo: da onesti lavoratori che completano i propri contratti, commercianti spaziali, cacciatori di taglie o contrabbandiari senza scrupoli. Il tutto per guadagnare denaro da spendere per una astronave migliore, un costoso potenziamento o qualche pezzo di ricambio sempre utile. Per far ciò dobbiamo spostarci da una stazione spaziale all'altra e a volte anche cambiare sistema solare. Al momento ne sono presenti 12 abitati, più altri 20 inesplorati.

Potreste amare alla follia o odiare profondamente questo gioco fin dal primo sguardo. La grafica è volutamente retrò, con un risultato finale che si pone in una via di mezzo fra un titolo per PlayStation 1 e 2. Non ci si può però muovere liberamente per la propria nave o le ambientazioni: ogni schermata è fissa e si cambia utilizzando i tasti direzionali. A conti fatti, Objects in Space può essere accomunato a un punta e clicca.

20180628103213 1
20180627225521 1
20180629180108 1

Durante la nostra prova abbiamo notato che il gioco offre molte possibilità, anche se il problema maggiore è la mancanza di tutorial. Ogni schermo con cui interagiamo ha una miriade di informazioni e comandi non spiegati, se non da una guida testuale - il font dei caratteri a nostro avviso è fastidioso per gli occhi. Vi ritrovate quindi buttati in mezzo allo spazio senza sapere cosa fare. Ma alla fine, è qui viene fuori la perfetta dicotomia di amore e odio per Objects in Space, il divertimento è proprio provare e sbagliare fino a imparare a conoscere la propria nave. Peccato che alla lunga questa formula di gioco può stancare; una volta comprese le meccaniche, bisogna ripetere sempre quelle.

Verdetto

Objects in Space è giunto recentemente in Accesso Anticipato su Steam ma ha un grande potenziale. Ci mostra lo spazio da un punto di vista diverso dal solito, senza farci pilotare la nostra navicella in prima persona - per quello c'è l'apprezzato Elite Dangerous. Il giocatore deve invece controllare che ogni sistema meccanico ed elettrico funzioni a regola d'arte per evitare brutte sorprese quando si viaggia fra le stelle. Il nostro consiglio è di tenere d'occhio questo curioso titolo e di seguirne lo sviluppo, potrebbe rivelarsi una delle sorprese indie del 2018.


Tom's Consiglia

Object in Space è disponibile in versione digitale per PC su Humble Bundle.

Pubblicità

AREE TEMATICHE