Hot topics:
3 minuti

Apple, allarme falsi alimentatori: il 99% è a rischio scossa

Un test indipendente ha dimostrato che su 400 falsi alimentatori Apple acquistati in 8 nazioni diverse solo 3 offrono protezioni contro le scosse elettriche.

Apple, allarme falsi alimentatori: il 99% è a rischio scossa

Sicuri che risparmiare sui costi dei dispositivi sia davvero vantaggioso? Acquistando ad esempio falsi alimentatori Apple il 99% delle volte si rischia la propria salute o anche la casa, in quanto quasi tutti non sono in grado di superare i test di base per la sicurezza: è quanto emerge dall'ultima ricerca indipendente commissionato dal Chartered Trading Standards Institute del Regno Unito ed eseguita dalla società statunitense UL, specializzata in sicurezza globale.

2 JPG

I numeri sembrano preoccupanti: su ben 400 falsi alimentatori acquistati in 8 diverse nazioni infatti appena tre avrebbero superato i più elementari test di sicurezza. "I prodotti contraffatti e di seconda mano sono entità sconosciute il cui utilizzo potrebbe costarvi la casa o anche la vita o quella di una persona cara" ha dichiarato Leon Livermore, amministratore delegato del Chartered Trading Standards Institute.

Questa situazione comunque è tutt'altro che nuova: da diverso tempo infatti Apple cerca di informare efficacemente i propri clienti sui rischi a cui ci si può esporre utilizzando alimentatori non originali. Nelle scorse settimane anzi l'azienda di Cupertino ha anche intentato una causa contro un costruttore cinese da cui provengono diversi accessori falsi, facilmente reperibili in Rete, mentre Amazon ha aumentato i controlli per escludere dalla vendita online tutti gli accessori spacciati come originali ma privi di circuiti di sicurezza.

Cattura JPG
Esempio di alimentatore Apple, a sinistra e di uno contraffatto, a destra.

Cosa si può fare dunque per capire se si possiede un alimentatore falso o se se ne sta per acquistare uno? Trading Standards ha fornito tre utili suggerimenti:

Spinotti

Verificare che vi siano almeno 9,5 mm tra il bordo dei perni e il bordo del caricatore (9,5 mm è circa la larghezza di una penna a sfera). Se la distanza tra il bordo dei perni e il bordo del caricabatterie è inferiore a 9,5 millimetri, c'è il rischio di folgorazione quando si collega o scollega il caricabatteria dalla presa.

Collegare il caricabatterie a una presa di corrente, ma senza accenderlo o collegarlo al vostro apparecchio. Se la spina del caricabatterie non entra facilmente nella presa, i perni possono essere delle dimensioni errate o la lunghezza o la distanza tra i pin può essere sbagliata. Se i pin non si inseriscono correttamente nella presa di corrente, possono verificarsi surriscaldamenti pericolosi.

Marchi

Cercare sempre il nome o il logo del produttore, il modello e il numero di lotto e verificare la presenza del marchio CE sul dispositivo. Controllare che la tensione di uscita e corrente indicata sul caricabatterie e quella riportata sul dispositivo elettrico corrispondano.

Non fare affidamento unicamente sulla presenza del marchio CE come garanzia di sicurezza - si tratta semplicemente di una dichiarazione da parte del produttore sulla capacità del prodotto di soddisfare tutti i requisiti di sicurezza stabiliti dalle leggi comunitarie, ma può essere facilmente falsificato.

Avvertenze e istruzioni

devono essere fornite le avvertenze e le istruzioni adeguate. Come minimo, le istruzioni per l'uso devono fornire informazioni sulle condizioni e limitazioni d'uso, sul modo in cui utilizzare il caricabatterie in sicurezza e i dettagli su come smaltire in modo sicuro il caricabatterie quando non è più necessario.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #iPhone?
Iscriviti alla newsletter!