Hot topics:
News su MWC 2018
3 minuti

Apple HomePod, qualità audio promossa dagli audiofili

Lo speaker smart dell'azienda di Cupertino è stato sottoposto a test audio avanzati da parte di un'azienda specializzata, che ne ha riconosciuto la qualità. Diversa l'opinione di Consumer Reports.

Apple HomePod, qualità audio promossa dagli audiofili

Apple HomePod possiede un'ottima qualità audio. È quanto emerge dai test eseguiti da Fast Company in collaborazione con NTiAudio, azienda specializzata in analisi acustica professionale. Risultati coerenti anche con l'opinione di WinterCharm, noto esperto del settore e storico utente di Reddit. Diversa invece la valutazione effettuata da Consumer Reports.

L'analisi di Fast Company e NTiAudio è partita da quanto specificato dalla stessa Apple in merito a HomePod:

"HomePod analizza automaticamente l'acustica della stanza in cui è posizionato, regolando di conseguenza il suono. Quello diretto viene trasmesso al centro della stanza, mentre il suono ambientale viene diffuso attraverso i canali sinistro e destro e rimbalzato servendosi delle mura. Quindi la tua musica sembra incredibile, ovunque tu sia nella stanza."

homepod internal hardware 4a947e1417ad291d90171dfaedb6297bb

Dopo aver misurato lo spettro di frequenza completo (da 6,3 Hz a 20.000 Hz) dell'uscita audio di HomePod da ogni posizione, Fast Company e NTiAudio hanno confrontato ciascun profilo audio per verificarne i cambiamenti da posizione a posizione nella stanza. La varianza media per tutte le bande di frequenza udibili era inferiore a 1 decibel (0,95 decibel).

Leggi anche: Apple HomePod, carissimo da riparare perché inaccessibile

NTiAudio ha spiegato come l'uomo non sia in grado di rilevare cambiamenti nel suono al di sotto di 1 decibel. In termini pratici, HomePod è in grado di fornire agli ascoltatori un suono coerente a prescindere dal loro posizionamento. Apple è riuscita dunque ad automatizzare la compensazione spaziale, qualcosa che solitamente richiede esperienza, tempo e strumentazione apposita.

homepod

Un lavoro, quello svolto dall'azienda di Cupertino, sul quale Fast Company e NTiAudio hanno operato un'interessante riflessione:

"La definizione di speaker smart che Apple ha affiancato a HomePod potrebbe essere differente dall'accezione comune del termine. La parola "smart", nella logica dell'azienda di Cupertino, potrebbe riferirsi a suono intelligente invece che alla presenza di SIRI".

WWDC 2017 Apple HomePod

WinterCharm parla di alti puliti, bassi profondi, medi ben equilibrati. In tal senso, attraverso il forum di Reddit, è possibile leggere una lunga e approfondita recensione di HomePod nella quale, fondamentalmente, ne viene esaltata la qualità audio a 360°. Insomma, un prodotto che viene visto sempre più come uno speaker di qualità, a prescindere dalle funzionalità smart offerte da SIRI.

Leggi anche: Apple Homepod, audio di qualità ma troppo autarchico

Diversa invece l'opinione di Consumer Report, che riconosce a HomePod una buona qualità audio,  inferiore però a quella offerta da dispositivi come Google Home Max e Sonos One. Allargando lo spettro al di fuori degli speaker smart, la nuova creatura di Apple viene ritenuta inferiore, a livello audio, a un prodotto come Edifier S1000DB, altoparlante wireless disponibile a 399 euro su Amazon.

WWDC 2017 Apple HomePod

Consumer Report ha comunque chiarito di aver eseguito test preliminari su HomePod, riservandosi una prova maggiormente approfondita nelle prossime settimane quando, tra le altre cose, Apple attiverà la funzionalità multi-room, attualmente non disponibile sullo speaker. 


Tom's Consiglia

Il Bose SoundTouch 10, speaker wireless dell'azienda statunitense, è compatibile con Android e iOS ed è attualmente in offerta su Amazon.

Vuoi ricevere aggiornamenti su #Apple?
Iscriviti alla newsletter!