Hot topics:
3 minuti

Apple nel mondo della realtà virtuale, meglio tardi che mai

Apple entra nel mondo della realtà virtuale, in colpevole ritardo rispetto alle soluzioni della concorrenza. Ecco tutti i piani dell'azienda.

Apple nel mondo della realtà virtuale, meglio tardi che mai

Apple ha finalmente abbracciato la realtà virtuale. Finora i computer dell'azienda della mela non lasciavano spazio alla compatibilità con Oculus Rift e HTC vive, due visori che per funzionare necessitavano di requisiti hardware superiori a quanto poteva offrire Apple. Probabilmente questo è uno dei motivi che ha spinto l'azienda di Cupertino a non fare neanche un commento sulla realtà virtuale. Almeno finora.

Ora invece sembra che tutto sia pronto a cambiare, visto che la realtà virtuale è stata un tema ricorrente della WWDC17.

imac htc vive

La prima novità è l'annuncio di computer VR Ready, vale a dire pronti per le esperienze VR, come il nuovo iMac da 27 pollici con GPU AMD Radeon Pro 580. Tuttavia, non è ancora chiaro se le versioni meno potenti del nuovo iMac (con Radeon Pro 570 e 575) saranno anch'esse VR Ready.

Anche il nuovo iMac Pro, una versione di fascia alta dell'iMac, supporterà la realtà virtuale grazie a una gamma di processori più potenti e all'uso di GPU AMD Vega.

Oltre ai sistemi VR Ready Apple offrirà anche una soluzione con scheda grafica esterna, che permetterà di collegare un AMD Radeon RX 580 ai Macbook tramite la connessione Thunderbolt. Inizialmente soltanto gli sviluppatori potranno sfruttare questo kit, ma nei prossimi mesi il supporto sarà esteso a tutti i clienti della mela. Il kit per gli sviluppatori è in vendita al prezzo di 599 dollari.

Apple HTC Vive Star Wars

Durante la conferenza Apple ha mostrato la potenza del nuovo iMac da 27 pollici con una demo per HTC Vive creata da Industrial Light and Magic, i "maghi" degli effetti speciali. Grazie all'uso dell'Unreal Engine VR Editor di Epic, è stato possibile osservare come gli sviluppatori possono realizzare contenuti VR all'interno della realtà virtuale, in questo caso usando gli asset di Star Wars.

Apple ha inoltre aggiornato le API grafiche Metal 2 per adattarle alla realtà virtuale e ha dichiarato che sia Unity sia Unreal Engine supporteranno i Mac con i loro kit di sviluppo.

apple metal vr

Rimanendo in ambito software, anche Valve non ha perso tempo grazie al debutto della versione macOS della piattaforma SteamVR, già disponibile in beta per gli utenti HTC Vive e macOS 10.11.6 o superiore.

Infine, segnaliamo la volontà di Apple di entrare anche nel mondo della realtà aumentata grazie alla creazione di ARKit, un nuovo set di API per gli sviluppatori.

Grazie a queste librerie, che supportano Unity, Unreal Engine e Scenekit, gli sviluppatori potranno creare esperienze capaci di sfruttare al meglio la realtà aumentata su iPhone e iPad. 


Tom's Consiglia

Volete provare la realtà virtuale senza spendere un occhio della testa? L'esperienza più economica è con i visori cardboard, disponibili a pochi euro su Amazon. 

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Realtà virtuale?
Iscriviti alla newsletter!