Apple Watch 2 con GPS e waterproof per nuotare?

L'Apple Watch 2 potrebbe finalmente integrare il GPS e godere di una certificazione waterproof che ne consentirebbe l'impiego in acqua. Secondo Macotakara, lo smartwatch sarebbe pronto a compiere un salto di maturità acquisendo due caratteristiche molto desiderate. Da una parte la possibilità di poter fare a meno dell'iPhone per localizzazione e navigazione. Dall'altra diventare uno strumento di allenamento anche per chi nuota.

Oggi l'Apple Watch ha una resistenza all'acqua di grado IPX7 secondo lo standard IEC 60529. Ciò vuol dire che è resistente agli schizzi e all'acqua - immersione fino a 1 metro per massimo 30 minuti. Da rilevare comunque che Apple sconsiglia attività acquatiche con il dispositivo indossato.

apple watch
Sarebbe utile la versione waterproof

Probabilmente la prossima versione potrebbe arrivare alla certificazione IPX8, che prevede una profondità massima di 3 metri per un tempo continuato.

Oltre a questa anticipazione Macotakara e 9to5Mac si sono spinti a sostenere che il prossimo iPhone 7 sarà disponibile sempre in grigio ma in una versione più scura. Probabile anche una versione nera più che blu scura.

Altre fonti suggeriscono che il tasto home potrebbe integrare il Force Touch, quindi per il reset potrebbe essere impiegato uno dei tasti volume. Infine per quanto riguarda gli attesi nuovi MacBook Pro, ulteriori conferme per la barra OLED touch ma anche la novità di un sensore Touch ID per l'autenticazione via impronte digitali. Per altro potrebbe lavorare come tasto di avvio.

Pubblicità

AREE TEMATICHE