Hot topics:
2 minuti

Arduino Primo più potente con NFC e Bluetooth

Arduino sta per mostrare al mondo la Primo, una nuova scheda che si inserisce nella lunga lista degli oggetti IoT, ma è anche un prodotto destinato a maker, hacker, e chiunque abbia voglia di cimentarsi in prima persona nello sviluppo di progetti innovativi.

Arduino Primo più potente con NFC e Bluetooth

L'italiana Arduino ha siglato un accordo con Nordic Semiconductor, dal quale nascerà la nuova scheda Arduino Primo. Una scheda di prototipazione e sperimentazione di nuova generazione, che grazie al chip nRF52832 sarà dotata, tra le altre cose, di NFC, Bluetooth e sensore a infrarossi. Elementi che con le schede precedenti era necessario aggiungere a posteriori.

Le nuove caratteristiche "permettono agli sviluppatori IoT di creare applicazioni smart ispirata usando la connettività completa integrata in una sola scheda", si legge sul sito di Nordic Semiconductor. La nuova scheda sarà mostrata alla Maker Faire di San Francisco (20-22 maggio), e sarà in vendita dalla prossima estate.

368046

"L'SDK nRF5 per l'IoT permette agli sviluppatori più esperti di sviluppare IPv6 con applicazioni Bluetooth a bassa energia sul SoC nRF52832, che permette alla Arduino Primo di comunicare con altri oggetti connessi a Internet senza richiedere le risorse di un router Wi-Fi o uno smartphone".

Questa scheda, in altre parole, può interagire con altri oggetti intelligenti anche senza avere una connessione diretta alla Rete. La sua flessibilità si può applicare a diversi contesti: secondo Nordic Semiconductor, per esempio, si può collegare a prodotti domotici intelligenti.

Il processore Nordic Semi, inoltre, apporta un client e server TCP/IP via Wi-Fi, che offrono una versatilità ancora maggiore. La nuova Arduino Primo si potrà programmare tramite Arduino Integrated Development Environment (IDE), ma anche con strumenti più potenti e raffinati, se necessario. 

Vuoi ricevere aggiornamenti su #Internet of Things?
Iscriviti alla newsletter!