Hot topics:
2 minuti

Arriva Snapdragon 410, Qualcomm entra nell'era a 64 bit

Qualcomm ha annunciato il suo primo system on chip per smartphone: si chiama Snapdragon 410 ed è a 64 bit. Ecco i dettagli tecnici noti.

Arriva Snapdragon 410, Qualcomm entra nell'era a 64 bit

Snapdragon 410 (MSM8916) è il primo SoC di Qualcomm a 64 bit. L'azienda statunitense è la prima dopo Apple ad annunciare un chip ARMv8. Ci troviamo di fronte a un prodotto dedicato alla fascia media del mercato che vede nei 64 bit una pura arma di marketing, visto che Android, Windows Phone, Firefox OS e le applicazioni sono ancora a 32 bit. È comunque un primo passo verso una direzione che tutte le aziende imboccheranno il prossimo anno.

Il nuovo SoC è dotato di quattro core ARM Cortex-A53 probabilmente impostati per lavorare tra 1.2 e 1.4 GHz - non c'è la piena certezza. Non manca una GPU Adreno 306, una variate della versione 305 che ritroviamo nei SoC Snapdragon 400 (MSM8x28/8x26). Per quanto riguarda la memoria abbiamo a che fare con un singolo canale LPDDR2/3 a 64 bit.

Qualcomm ha anche aggiornato l'ISP, aggiungendo il supporto a sensori fino a 13 megapixel. Poiché si tratta di una soluzione completa, Snapdragon 410 integra anche un modem LTE Qualcomm 9x25, una soluzione LTE Category 4, DC-HSPA+ e 3G. Il tutto sarà realizzato con processo produttivo a 28 nanometri, con i primi sample attesi nel primo trimestre 2014 e i prodotti pronti per la seconda metà dello stesso anno.

Per quanto riguarda il progetto Cortex-A53, ci troviamo di fronte a una versione modificata del Cortex A7 con supporto a 64 bit. Anche in questo caso abbiamo un'architettura in-order con una pipeline a 8 stadi. ARM afferma che stabilito lo stesso processo produttivo, il Cortex A53 è in grado di offrire le stesse prestazioni - sia con calcoli interi che in virgola mobile - di un Cortex A9 ma con un die pari al 60%.

A53 è completamente ISA compatibile con il futuro Cortex A57, e questo permette alle aziende di usare i core in configurazione big.LITTLE, ovvero combinando su un unico SoC unità A57 ad alte prestazioni e consumi e unità A53 per la gestione, con un dispendio energetico inferiore, delle operazioni di routine.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Smartphone Android?
Iscriviti alla newsletter!