È arrivato Black Ops 4, è tempo di aggiornare i driver

L'arrivo di Call of Duty: Black Ops 4 porta con sé nuovi driver per le schede video AMD Radeon e Nvidia GeForce. AMD ha pubblicato i Radeon Software Adrenalin Edition 18.10.1, che oltre al titolo sviluppato da Treyarch supportano anche Windows 10 October 2018 Update, l'ultimo aggiornamento del sistema operativo di casa Microsoft.

Secondo AMD i nuovi driver garantiscono prestazioni migliori con Call of Duty: Black Ops 4 se confrontati alla versione 18.9.3. L'azienda di Sunnyvale parla di un incremento prestazionale in Full HD fino al 5% giocando con una RX Vega 64, mentre le prestazioni salgono fino al 6% con una RX 580 alla stessa risoluzione.

La nuova versione dei driver risolve alcuni bug, tra cui uno con Fortnite che mostrava illuminazione corrotta con effetti impostati su High o Epic e Sea of Thieves, che evidenziava uno sfarfallio (flickering) delle texture sulle configurazioni multi-GPU.

Nvidia dal canto suo ha presentato i Call of Duty: Black Ops 4 Game Ready Driver, anche noti come 416.34 WHQL. Oltre al gioco di Activision questi driver sono ottimizzati anche per GRIP e SOULCALIBUR VI.

L'annuncio della nuova release è però accompagnato da una nota in cui Nvidia segnala di aver identificato un problema con l'overlay in game Alt+Z di GeForce Experience, che talvolta può portare Black Ops 4 in blocco (freeze).

"Stiamo lavorando attivamente per risolvere il bug, ma nel frattempo non usate l'overlay in-game in questo gioco. Se preferite potete disabilitarlo temporaneamente fino a quando non sarà pubblicato un fix seguendo i passaggi elencati qui".

Leggi anche: Schede video, i driver migliorano davvero le prestazioni?

Per scaricare i driver di AMD potete passare da questo link, mentre per ottenere i driver di Nvidia potete procedere da questo indirizzo o tramite GeForce Experience.

Pubblicità

AREE TEMATICHE