Hot topics:
2 minuti

Aston Martin DB4 fatta in casa: ecco la guida pratica

Come creare una copia di una Aston Martin DB4 con una stampante 3D economica e un vecchio motore.

Aston Martin DB4 fatta in casa: ecco la guida pratica

L'Aston Martin DB4, la coupé d'epoca prodotta dalla casa automobilistica britannica dal 1958 al 1963, è il sogno di molti, ma pochi se la possono permettere. Con un investimento più accessibile e una stampante 3D però il sogno può diventare realtà. A dimostrarlo è Ivan Sentch, un programmatore neozelandese che a fine 2012 ha iniziato i lavori per creare una replica della Aston Martin DB4 serie II del 1961.

Stampa in corso

Con la stampante 3D sta realizzando il calco in plastica che servirà per la carrozzeria in fibra di vetro, mentre il motore sarà quello di recupero di una vecchia Nissan Skyline. Insomma alla fine non sarà uguale all'originale in tutto e per tutto, ma un occhio non esperto potrebbe non accorgersene.

Il primo requisito che deve avere chi vuole imitarlo è una buona dimestichezza con un programma di progettazione 3D, con cui bisogna realizzare i modelli dei singoli componenti da stampare. La stampante in uso è un prodotto da 500 dollari di Solidoole, con cui Sentch sta stampando circa 2500 pezzi che userà come stampi per la fibra di vetro.

I lavori sono iniziati a dicembre 2012 e al momento è pronto il 72 percento dei componenti per gli stampi della carrozzeria. L'ingegnoso programmatore spiega che ci vogliono circa un paio d'ore alla settimana per preparare le stampe, quindi una volta realizzate bisogna carteggiarle tutte e incollarle insieme. Se volete seguire la sua impresa potete dare un'occhiata al blog in cui racconta passo per passo tutto quello che sta facendo.

Anche 007 ha usato l'Aston Martin fatta con la stampa 3D

L'idea di fare una replica a grandezza naturale di una Aston Martin per dire il vero non è nuova, il regista di Skyfall aveva fatto realizzare tre DB5 del 1960 con la stampa 3D per evitare di massacrarne una vera durante le riprese. Quello di Sentch però è un lavoro più artigianale e da vero appassionato. Chi deve cambiare la macchina e non ha molti soldi potrebbe prendere spunto.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Stampa 3D?
Iscriviti alla newsletter!