Ibride e Elettriche

Anche Honda si fa più decisa sull’elettrico: presentati tre nuovi SUV e prototipi

L’azienda giapponese ha in programma di commercializzare 10 auto elettriche in Cina sotto il nuovo marchio e:N Series nei prossimi cinque anni; con la gamma “e”, che rappresenta un chiaro riferimento alla mobilità elettrica, la società si prepara a sbarcare anche nel Vecchio Continente con però solo alcuni modelli.

I primi due modelli e:N, e:NS1 ed e:NP1, sono vetture gemelle basate sull’HR-V e saranno offerte dalle joint venture cinesi di Honda, Dongfeng Honda e GAC Honda. Entrambe dovrebbero essere messe in vendita nella primavera del 2022, utilizzeranno un’architettura sviluppata appositamente e una piattaforma del tutto inedita. C’è da sperare, quindi, che non trattandosi di una conversione vengano rispettati tutti i criteri che troviamo all’interno delle auto puramente elettriche come interni spaziosi e una buona autonomia. L’e:NS1 e l’e:NP1 sono sviluppate dell’e:Prototype SUV che Honda ha mostrato al Motor Show di Pechino nel 2020.

I modelli di produzione avranno cinque porte anziché tre, per offrire una maggiore abitabilità, e i richiami agli stilemi di HR-V saranno più evidenti. Honda ha anche mostrato tre modelli ancora in fase prototipale, e:N Coupé, e:N SUV ed e:N GT, che prevede di utilizzare come base per le auto di produzione nei prossimi cinque anni. Queste soluzioni evidenziano uno stile inedito, aggressivo e molto più audace rispetto ai modelli proposti alla produzione. Sconosciuti i prezzi dei modelli che arriveranno sul mercato, così come i dettagli tecnici e le prestazioni.

Sebbene arriveranno senza alcun dubbio in Cina, Honda ha affermato di aver in programma esportazioni globali di alcuni modelli della serie e:N; non ci rimane che attendere per maggiori informazioni.