Tom's Hardware Italia
Auto

Android Auto su queste vetture FIAT e Jeep

Anche il gruppo FCA si apre ad Android Auto: ecco un elenco di tutti i modelli FIAT, Abarth, Jeep, RAM, Dodge e Chrysler che saranno compatibili.

Il gruppo FCA (FIAT Chrysler) si apre ad Android Auto. Come forse saprete fino ad ora le automobili del colosso non erano ancora compatibili col sistema di infotainment di Mountain View, limitandosi a offrire il sistema Uconnect che serve a dialogare con l'OS del robottino verde, ma a un livello molto meno profondo. Tutto questo sta per cambiare. Ad annunciarlo indirettamente è stata la stessa Google, pubblicando in queste ore sulla pagina di Android Auto l'elenco di tutti i modelli FIAT, Abarth, Jeep, RAM, Dodge e Chrysler che saranno a breve compatibili.

Tra le auto a marchio FIAT ci sono i modelli 2017 di 500 e 500L, la Argo e la Tipo. Ad esse si affiancano poi le versioni Abarth della 500, con le versioni 2017 della 595 e della 695.  Jeep invece offrire Android Auto sulla Compass del 2017 e sulle versioni 2018 di Wrangler e Grand Cherokee.

main main fiatcarplay

Della lista fanno parte anche le Dodge Challenger e Charger del 2017 e la Durango 2018, mentre per quanto riguarda RAM la compatibilità è prevista per i modelli 1500, 2500, 3500 e Chassis Cab, tutti 2018. Nell'elenco infine sono presenti anche le Chrysler 300 (2017) e Pacifica (2018). In totale parliamo di 18 modelli, non l'intero listino FCA dunque ma in ogni caso un primo, importante passo, anche considerando che si tratta quasi sempre dei modelli principali di ciascun marchio.

Del resto ormai i sistemi di infotainment sono destinati a essere sempre più presenti, sfruttati, sofisticati e pervasivi, basti pensare in prospettiva al momento in cui saremo affrancati dalla guida con l'introduzione delle auto a guida autonoma. Per questo è importante che tutti i produttori prendano coscienza del cambiamento e offrano un'integrazione più spinta tra i nostri dispositivi mobile e le nostre automobili, introducendo il supporto ai due sistemi attualmente più usati: Apple CarPlay e Android Auto appunto.


Tom's Consiglia

Per usare Android Auto bisogna prima avere uno smartphone Android, come lo Huawei P8 Lite 2017 ad esempio.