Tom's Hardware Italia
Ibride e Elettriche

Arriva la Ferrari Ibrida: supercar elettrificata con 1.000 CV

La nuova Ferrari ibrida è quasi tra noi, tra motori V8 ed elettrici con 1000CV di potenza per prestazioni migliori di una 812 Superfast. L'ecobonus arriva a Maranello.

È pronta ad esordire la nuova Ferrari Ibrida: la vedremo in anteprima il prossimo 31 maggio a Maranello e caratteristica peculiare della nuova supercar elettrificata di Casa Ferrari sarà la presenza di un powertrain benzina – elettrico da ben 1.000 CV.

Ormai manca poco alla presentazione ufficiale della nuova Ferrari ibrida, nonostante ciò continuano da emergere importanti dettagli. Non è passato molto tempo dalle ultime indiscrezioni in merito al nuovo modello del Cavallino, una supercar elettrificata. Su FerrariChat è stata pubblicata la foto dell’invito all’evento, organizzato appositamente per la presentazione in anteprima della nuova vettura ibrida Ferrari.

Potenza e prestazioni della nuova Ferrari Ibrida

Non si conosce ancora il nome della supercar elettrica del Cavallino Rampante. Ma ciò che più cattura l’attenzione degli appassionati della Casa Automobilistica Ferrari è che la nuova Ibrida sarà dotata di un sistema propulsivo da 1.000 CV di potenza. Nel corso della presentazione dei dati trimestrali della Casa di Maranello, l’amministratore delegato Ferrari, Louis Camilleri, aveva fornito alcune importanti anticipazione. Tra queste, pare averebbe affermato che la nuova Ferrari, in termini di prestazioni, risulterà essere al di sopra della Ferrari 812 Superfast.

Ovviamente non mancano le voci di corridoio riguardanti la potenza del motore. Tra le indiscrezioni pare ci sia la possibilità che la nuova supercar ibrida di Casa Ferrari sarà equipaggiata da un motore V8. Sono molteplici e diverse invece, le voci in merito alla possibilità che la propulsione elettrica possa essere concentrata su una o più unità a comporre il powertrain ibrido, oppure attraverso l’elettrificazione dell’asse anteriore. Prezzo ipotizzato? 600.000 euro, sarà un affare con i nuovi incentivi?