Auto

Audi e-tron GT, al via la produzione della nuova sportiva carbon neutral

Dopo il Suv e-tron, che ha visto inevitabilmente il grande passo della casa automobilistica dei quattro anelli nel mondo delle auto a batteria, Audi dà il via alla produzione della nuova e-Tron GT, una coupé a quattro porte dal carattere sportivo e con prestazioni da supercar.

Stabilimento green per la salvaguardia dell’ambiente

Nella produzione della Gran Turismo elettrica, presso l’Audi Böllinger Höfe, nelle immediate vicinanze dello stabilimento tedesco di Neckarsulm, l’azienda adotta inedite tecnologie al fine di preservare la passione dedita alla realizzazione delle proprie auto. La vettura verrà dunque prodotta presso un impianto non a caso noto come sito d’eccellenza certificato carbon neutral.

La Casa automobilistica Audi pone l’attenzione su massime prestazioni ma inevitabilmente sulla sostenibilità. La costruzione della e-tron GT verrà portata a termine nelle vicinanze della fabbrica di Neckarsulm, impianto in cui sono prodotte altre vetture della casa dei quattro anelli quali A6, A7 e A8, anche nelle versioni plug-in hybrid.

L’utilizzo di fonti di energia rinnovabili e l’inedito sistema di riciclo dell’alluminio nel rispetto dell’ambiente, congiuntamente alla realtà virtuale, hanno permesso di creare processi di assemblaggio della vettura in maniera completamente digitale così da ridurre drasticamente costi e tempi di sviluppo. L’obiettivo di Audi è quello di ottenere la certificazione “carbon neutral” per tutti i suoi impianti entro il 2025, mentre entro il 2050 cercherà di raggiungere lo stesso risultato in tutte le altre attività. Così come accaduto per la e-tron, prima vettura elettrica del marchio, Audi Italia ha deciso di dedicare alla nuova e-tron GT un processo di prenotazione online.

Già in precedenza – ha affermato Helmut Stettner, Direttore dello stabilimento – Neckarsulm si era distinto quale polo industriale di riferimento per i modelli mild-hybrid e plug-in hybrid appartenenti alle gamme A6,i A7 Sportback e A8, mentre la e-tron GT è la prima vettura elettrica dei quattro anelli costruita in Germania e rappresenta un passo epocale verso il futuro.

Due differenti livelli di potenza per il powertrain a trazione integrale. La versione GT sarà dotata di 440 CV, mentre la RS potrà contare su 598 CV, che potranno salire a 646 CV per brevi lassi di tempo. Con un peso di circa 2.300 kg, quest’ultima dovrebbe essere in grado di toccare i 100 km/h da fermo in meno di 3,5 secondi arrivando ad una velocità massima di 250 km/h. Inoltre, le batterie da 93,4 kWh, potranno essere ricaricate con sistemi rapidi a 270 kW.

Chiunque voglia acquistare la vettura, registrandosi al sito Audi dedicato – dopo aver versato un acconto da 3.000 euro – riceverà un voucher con il quale recarsi in concessionaria per il definitivo perfezionamento dell’acquisto. Tale prenotazione garantirà all’acquirente la prelazione sui primi esemplari dell’auto.