Auto

Auto elettriche troppo silenziose vietate per legge

Le auto elettriche sono molto appetibili, non soltanto perché non inquinano ma anche perché sono silenziose e promettono di ridurre il rumore nelle grandi città. A partire da settembre 2019 però non sarà più così. La NHTSA (National Highway Traffic Safety Administration), la motorizzazione USA, ha infatti deciso che da tale data tutte le auto elettriche o ibride dovranno emettere un qualche tipo di rumore tra 1 e 30 Km/h. Una decisione analoga era del resto già stata presa anche dall'Unione Europea, sempre a partire dal 2019.

halosonic 1 1712934a

"Col nuovo regolamento, tutti i veicoli ibridi o elettrici con quattro ruote e un peso lordo di 4,5 tonnellate o meno dovranno necessariamente emettere un rumore udibile quando si viaggia a una velocità fino a 30 chilometri all'ora. A velocità più elevate il suono di avviso non è necessario perché altri fattori, come il rumore dovuto al rotolamento degli pneumatici e all'attrito dell'aria sulla carrozzeria, forniscono un adeguato avviso acustico per i pedoni‎".

La decisione era nell'aria già da diversi anni: il ministero infatti aveva iniziato a prendere in considerazione quest'idea nel lontano 2013, ma solo adesso è arrivato a deliberarla. All'epoca secondo le valutazioni, gli incidenti tra auto elettriche e pedoni erano più alti del 19% rispetto a quelli con le più rumorose automobili tradizionali. Secondo la NHTSA dunque il provvedimento avrebbe aiutato a diminuire gli incidenti con pedoni o ciclisti di 2800 casi l'anno, soprattutto per quanto riguarda i non vedenti. Questo numero comunque è stato rivisto recentemente al ribasso e portato a 2400.