Ibride e Elettriche

BMW M, primo modello elettrico entro fine anno

La divisione M di BMW porterà sul mercato il primo modello elettrificato nel 2021. L’annuncio arriva dalla stessa divisione, non a caso specializzata nella realizzazione di modelli ad alte prestazioni, in occasione del comunicato stampa che ha ufficializzato i dati di vendita relativi al 2020. I piani di sviluppo della casa automobilistica puntano dunque allo sviluppo e conseguente ottimizzazione di nuovi modelli elettrificati.

Ad anticipare il nuovo modello sportivo a batteria è stato Markus Flasch, capo della divisione M, che ha espresso il proprio entusiasmo per il debutto della prima vettura elettrica di BMW M. Più nel dettaglio, il nuovo modello a batteria dovrebbe essere basato sulla i4.

É tuttavia importante sottolineare che la divisione M ha chiuso il 2020 con un aumento delle immatricolazioni del 6%, con il raggiungimento di 144.218 unità tra modelli M e M Performance. Dati decisamente importanti soprattutto se consideriamo i numeri negativi del settore causati dalla pandemia da Covid-19.

Il fatto che siamo stati in grado di concludere questo anno eccezionalmente impegnativo con ancora un ulteriore record – ha dichiarato Markus Flasch, presidente del consiglio di amministrazione di Bmw M GmbH – è una grande conferma della nostra coerente strategia di crescita.

Nel nostro Paese la casa automobilistica ha raggiunto per la prima volta la leadership nel segmento delle vetture premium ad alte prestazioni. Non a caso, tra i modelli che hanno contribuito ad una decisiva crescita dei numeri di vendita, spiccano i Suv BMW X5 M e X6 M e le versioni della nuova della Serie 3 e della nuova Serie 4. Gli Stati Uniti si confermano invece il mercato più importante per le auto BMW M. Nuovo record anche in Cina; Corea e Russia hanno visto aumentare le vendite di oltre il 60% mentre l’Italia ha visto crescite del 47%.

Notiamo una domanda in costante crescita in tutti i mercati rilevanti per le automobili Bmw M – spiega Thomas Felbermair, responsabile vendite e marketing di Bmw M GmbH. Per questo motivo e grazie all’impegno della nostra forte rete di concessionari abbiamo avuto un successo straordinario nell’affrontare le sfide poste dalla pandemia.

La crescita della casa automobilistica tedesca non è destinata a fermarsi grazie alle novità attese per il 2021. Oltre al modello elettrico che la società intende portare sul mercato, i prossimi mesi vedranno la presentazione della BMW M5 CS. L’attenzione sarà poi puntata sul debutto commerciale della nuova BMW M3 berlina e M4 Coupè a partire da marzo 2021.