Auto

BMW M3 e M4, dettagli e caratteristiche delle sportive tedesche

BMW presenta ufficialmente  M3 e M4: una nuova evoluzione di design accompagnata dall’introduzione della trazione integrale.  Il lancio sul mercato della nuova  berlina e della coupè sono previsti per marzo 2021 con prezzi a partire da 95.900 euro. Per le versioni a trazione integrale bisognerà attendere invece la disponibilità prevista dall’estate 2021. Arriva inoltre nuova versione M3 Touring ma non si hanno ancora non si hanno dettagli ufficiali sulla commercializzazione.

La nuova generazione di M3 e M4 è arrivata, piena di sorprese e con un sistema di trazione fino ad oggi senza precedenti. Possiamo dunque apprezzare differenze e somiglianze, a partire da un aspetto che non lascerà indifferenti : la griglia anteriore. La famosa e rivoluzionaria doppia calandra in forma verticale spicca sul frontale di entrambi i modelli.

Lunghezza pari e 4,8 metri e larghezza di 1,9 metri con un peso di 1.705 kg per la M3. 4,79 metri, 188 centimetri e 1700 kg per la coupè M4. Maggiore larghezza per le ruote anteriori con cerchi in lega da 18″ anteriori e 19″ posteriori.

Le nuove BMW M3 e M4 Coupé sono dotate del motore S58 bi-turbo 3.0 litri a 6 cilindri in linea. Entrambe saranno disponibili in versione base con 480 CV di potenza, 550 Nm di coppia e cambio manuale a 6 rapporti. Variante Competition invece con potenza portata a 510 CV, coppia di 650 Nm e il cambio automatico a 8 marce. scatto da 0 a 100 km/h in 4,2 secondi in grado di raggiungere i 250 km/h di velocità massima autolimitata. Per le Competition sono necessari invece  3,9 secondi.

Abitacoli rivisti. Le nuove auto di casa BMW offrono novità anche dai punto vista degli interni. Un nuovo design caratterizza principalmente i nuovi sedili con guscio in fibra di carbonio ( variante optional). Non passa inoltre inosservata la presenza di un display touchscreen centrale da 10,3 pollici e di un secondo da 12,3 pollici.