Tom's Hardware Italia
Auto

BMW: nuovi modelli M inediti per sfidare Mercedes

Sembra che BMW stia pensando  alla creazione di una nuova serie di modelli M indipendenti, completamente diversa dalle BMW di serie. BMW starebbe prendendo in considerazione di introdurre una novità che andrebbe direttamente a sfidare veicoli come Mercedes-AMG. La casa automobilistica bavarese, dopo aver dato l’annuncio la scorsa settimana della “morte” del motore V12, ha […]

Sembra che BMW stia pensando  alla creazione di una nuova serie di modelli M indipendenti, completamente diversa dalle BMW di serie. BMW starebbe prendendo in considerazione di introdurre una novità che andrebbe direttamente a sfidare veicoli come Mercedes-AMG.

La casa automobilistica bavarese, dopo aver dato l’annuncio la scorsa settimana della “morte” del motore V12, ha deciso di rendere note alcune novità: Markus Flasch, in un’intervista rilasciata a Car Sales in occasione del lancio sul mercato della BMW X3 M e X4 M a New York, ha condiviso alcuni interessanti dettagli su una probabile espansione della formazione, dichiarando che sono in corso gli studi sui modelli M indipendenti.

La divisione di BMW sta lavorando alle prospettive di uscire con un’auto indipendente, che non abbia niente a che fare con modelli BMW precedenti. . Markus Flasch ha inoltre dichiarato che la divisione M Sport ha già qualcosa in mente, sicuramente molto più di una singola vettura che andrebbe ad unirsi alle vetture della serie M basate sulle BMW base. Ciò renderebbe la concorrenza sempre più agguerrita e l’interesse per le top di gamma sempre più elevato.

Essendo ancora tutto in una fase decisamente iniziale, momentaneamente non ci sono altri dettagli disponibili, ma sappiamo solamente che sono in corso di analisi diversi stili di carrozzeria. Inoltre, gli ingegneri stanno cercando di capire se queste auto dovranno avere motori a combustione o gruppi propulsori completamente elettrici.

Le vetture M, ha dichiarato Markus Flasch, potrebbero non avere necessariamente  prezzi superiori ai modelli M8.

Cosi facendo, la serie BMW M sarebbe in grado di competere con Mercedes-AMG e i suoi veicoli dedicati, come i modelli GT a due o quattro porte. Dal momento che BMW non sta valutando di inserire una un’ hypercar di categoria superiore ad M8, la AMG F1, per ora, non avrà concorrenti.