Tom's Hardware Italia
Trasporti

Boeing, il jet ipersonico abbatterà dell’85% i tempi di volo

Da New York a Tokyo in due ore (attualmente ne servono circa 14): questo ha promesso ieri Boeing svelando il concept del suo aereo civile ipersonico per il trasporto passeggeri, ad Atlanta, durante la conferenza della AIAA (American Institute of Aeronautics and Astronautics). Il velivolo dovrebbe infatti viaggiare a una velocità di punta di Mach […]

Da New York a Tokyo in due ore (attualmente ne servono circa 14): questo ha promesso ieri Boeing svelando il concept del suo aereo civile ipersonico per il trasporto passeggeri, ad Atlanta, durante la conferenza della AIAA (American Institute of Aeronautics and Astronautics). Il velivolo dovrebbe infatti viaggiare a una velocità di punta di Mach 5 (cinque volte la velocità del suono, circa 6174 km/h), abbattendo gli attuali tempi di volo di circa l'85%.

Certo, per il momento si tratta soltanto di un disegno su un foglio, ma Boeing ha una grande esperienza, non solo in generale nel settore aeronautico ma anche specificamente in quello dei velivoli ipersonici, visto che contemporaneamente sta lavorando anche allo sviluppo di un progetto simile per l'aeronautica militare statunitense. Anzi, a ben guardare il design e i dettagli dei due velivoli, questo jet ipersonico sembra semplicemente la variante civile del progetto militare.

concept vehicle 630x410

A parte le forme infatti entrambi dovrebbero anche essere accelerati a Mach 5 da motori di tipo scram jet che, a differenza di quelli normali, non accelerano l'aria tramite turbina ma la comprimono passivamente, accelerandola sempre più man mano che anche l'aereo accelera, fino a velocità ipersonica, mentre nelle turbine il flusso d'aria resta sempre sotto la velocità del suono.

Il problema principale dei jet ipersonici, civili o militari, non consiste comunque nello sviluppo di un design funzionale o nel tipo di motore scelto, ma nel riuscire a mantenere i costi accettabili, cosa impossibile da ottenere nei prossimi 15-20 anni, almeno a sentire quanto dichiarato dal CEO di AirLease, John Plueger, alla CNBC.

scramjet

In ogni caso Boeing non è la sola a correre verso questo obiettivo. In campo militare dovrà confrontarsi col progetto di jet ipersonico Mach 6 di Lockheed Martin, mentre in campo civile i cinesi stanno lavorando a una soluzione in grado teoricamente di raggiungere addirittura Mach 7.


Tom's Consiglia

Ne dovrà passare di tempo prima che un aereo in grado di volare a Mach 5, 6 o 7 sia pronto. Nel frattempo potete consolarvi con questo splendido di modellino in scala 1/400 del Concorde.