Ibride e Elettriche

Da Porsche in arrivo una nuova elettrica: forse la 718?

A partire dal 7 al 12 settembre sarà possibile seguire le più importanti novità attese al Salone dell’Auto di Monaco (IAA), che quest’anno non sarà più a Francoforte ma nella città tedesca celebre anche per l’Oktoberfest. Nelle scorse ore sono trapelate alcune informazioni riguardanti quella che potrebbe essere la seconda vettura (in produzione) solamente a batteria di Porsche.

Come sappiamo, da precedenti indiscrezioni, difficilmente si tratterà della nuova 911 (992) in quanto il produttore ha già dichiarato in più occasioni che l’iconica supercar sarà l’ultima a subire il processo di elettrificazione. La Porsche 911 diventerà inizialmente prima ibrida per poi abbracciare, in un secondo momento, la transizione elettrica. In ogni caso a partire dal 2030 tutti i modelli saranno elettrificati lasciando ben poco margine ad eventuali soluzioni ibride o endotermiche.

Le nuove indiscrezioni, indicate anche da Porsche stessa, suggeriscono che il prossimo 6 settembre in streaming potremmo conoscere maggiori dettagli. Non sappiamo ancora di quale preciso modello potrebbe trattarsi ma l’unica immagine disponibile evidenzia la presenza di fari a LED del tutto analoghi a quelli di Porsche Taycan e Mission E, due modelli a zero emissioni.

Analizzando la gamma Porsche ed escludendo quindi la presentazione di una iconica 911, rimangono disponibili solo 718, Panamera e Macan. Mentre la Panamera è stata di fatto già sostituita con la Taycan, di Macan sappiamo che è stato presentato da pochissimo l’ultimo restyling nell’attesa del passaggio all’elettrico. Improbabile quindi che Porsche sia già al lavoro su una variante totalmente green anche perché, da precedenti informazioni, è emerso che Macan ibrido sarà disponibile non prima del 2023 su piattaforma PPE.

Possibile quindi che si tratti di una 718 elettrica e che possa sfruttare la stessa tecnologia che verrà inserita sul modello ibrido, atteso il prossimo anno. Pochissime le certezze in merito ma sicuramente si tratterà di qualcosa di rivoluzionario come, ad esempio, un’elettrica a motore centrale. Porsche non è nuova a cambiamenti così radicali, già in passato con Carrera GT e 918 Spyder aveva stupito praticamente tutti svelando soluzioni impensabili per l’epoca.