Auto

Dashcam | Le migliori di febbraio 2021

Le dashcam sono prodotto strabilianti, utilizzate da moltissimi automobilisti per soddisfare diverse esigenze come quella di migliorare la sicurezza alla guida (la registrazione di un video può dare una grossa mano per risolvere una controversia seguita da un incidente stradala) oppure per svago (come catturare una serie di immagini di un particolare paesaggio). Nonostante l’installazione di questi dispositivi sulla propria auto non comporti alcun tipo di risparmio sull’RCA, questi prodotti possono migliorare la sicurezza stradale e donare dunque grosse soddisfazioni a tutti gli appassionati dell’automobile.

Come in tutti i segmenti di mercato, le dashcam possiedono tantissime caratteristiche tecniche ed è necessario acquistare il prodotto che meglio soddisfi le proprie esigenze. In questo articolo vi spiegheremo quelle che sono le migliori dashcam del momento, considerando il rapporto qualità-prezzo, ormai imprescindibile per chi vuole acquistare un prodotto senza incidere molto sul portafoglio. Il nostro punto di riferimento è Amazon Italia, ma confidiamo che altri store (su tutti MediaWorld, Euronics e Unieuro) mettano a disposizione delle autentiche occasioni.

Le migliori dashcam del momento

dashcam_top

ViviLink T20X

dashcam_top
Non potevamo non iniziare questa guida all’acquisto con un prodotto economico ma dal grande potenziale. Il suo nome è ViviLink T20X, una dashcam che possiede un un sistema costituito da sei lenti con tecnologia WDR per creare video nitidi in 2,5K a 30 fps (nettamente più nitidi della risoluzione in 1080p). Il suo schermo da 3 pollici, invece, consente di facilitare la navigazione nel menù del sistema operativo per impostare la registrazione e la cattura delle immagini in movimento. Questa dashcam possiede anche la modalità notturna, capace di acquisire video in nottura con estrema facilità. Il suo prezzo di vendita? Poco meno di 50 euro.

» Clicca qui per acquistare ViviLink T20X


AUKEY Dash Cam 1080p

dashcam_top
La dashcam di Aukey, almeno secondo il produttore, è il compagno affidabile nel traffico perché è in grado di registrare video in FullHD con un campo visivo di 140 gradi. Al contempo, riesce ad offrire immagini sia alla luce del sole che durante le ore notturne. L’ampio display da 2,7 pollici, inoltre, consente di visualizzare le registrazioni effettuate. Con una continua registrazione, questa piccola videocamera garantisce un aiuto non indifferente in caso di incidenti imprevisti. Insomma, ad un prezzo di 45 euro circa, questa dashcam entra di diritto nell’olimpo di questo segmento di mercato.

» Clicca qui per acquistare AUKEY Dash Cam 1080p


Ezviz S2 Lite

dashcam_top
Ezviz è una società che produce videocamere per la sicurezza casalinga, ma non solo! Come terzo prodotto di questa guida, vi presentiamo l’Ezviz S2 Lite, una dashcam sviluppata per migliorare la sicurezza stradale, soprattutto in caso di emergenza. Con un angolo di visione da 150 gradi, questo piccolo gioiellino riesce a registrare video alla risoluzione FullHD. Inoltre, essendo compatibile con Android e iOS, riesce ad interfacciarsi con la maggior parte degli smartphone presenti in circolazione e consente di guardare video e immagini direttamente sul proprio dispositivo. Infine, all’interno della confezione ci sono il supporto a ventosa per auto, la batteria, il coperchio per l’obiettivo, il coperchio impermeabile e la custodia impermeabile, oltre al consueto cavo USB e al manuale utente.

» Clicca qui per acquistare Ezviz S2 Lite


AUKEY 4K Dash Cam

dashcam_top
Con un sensore fotografico IMX415, la DRS1 (conosciuta anche come AUKEY 4K) è una dashcam dall’enorme potenziale, perché riesce a registrare video in in 4K catturando immagini più chiare e nitide, persino di notte. Poi, grazie alla sua lente ultra-grandangolare da 170 gradi, è un grado di riprendere un’area di registrazione incredibile, coprendo anche i punti ciechi dell’occhio umano. La DRS1 supporta anche la geolocalizzazione GPS, tramite antenna GPS AUKEY (non inclusa in confezione). Inoltre, riesce a rilevare automaticamente eventuali impatti improvvisi per consentire di riprendere tutti quegli impatti fortuiti, soprattutto quando l’automobile è ferma in un parcheggio. Il suo prezzo di vendita è di 100 euro.

» Clicca qui per acquistare AUKEY 4K Dash Cam


Garmin Dash Cam 56

dashcam_top
Come ultimo prodotto di questa speciale guida all’acquisto, vi consigliamo di tenere in considerazione una dashcam della Garmin, nonostante un prezzo di vendita non propriamente basso (170 euro circa). Il prodotto in questione è conosciuto come Garmin Dash Cam 56, registra video a 1440p (2K) con un angolo di visione di 140 gradi. Oltre a registrare video nitidi, questa dashcam integra un sistema GPS capace di triangolare efficientemente la posizione di eventi potenzialmente dannosi per l’automobile e per tutti coloro presenti nell’abitacolo. Infine, è compatibile con l’applicazione proprietaria Garmin Drive per scaricare sul proprio smartphone le registrazioni effettuate durante i viaggi.

» Clicca qui per acquistare Garmin Dash Cam 56


Come scegliere una dashcam

A concludere, vi spieghiamo quali sono le caratteristiche da tenere in considerazione quando si vuole acquistare una dashcam. Generalmente bisogna osservare quattro peculiarità, che vi riportiamo di seguito:

  • Qualità dell’immagine e campo visivo
  • Alimentazione e batteria
  • Display e supporto a smartphone
  • Supporto a ventosa

Qualità dell’immagine e campo visivo

La qualità dell’immagine rappresenta uno degli aspetti da tenere in maggiore considerazione prima dell’acquisto di una dashcam, perché un prodotto che registra video nitidi permette di dare maggiore enfasi ai video, soprattutto per risolvere una controversia stradale. Di conseguenza, una dashcam con un campo visivo migliore permette di catturare fotogrammi normalmente esclusi da un prodotto mediocre.

Alimentazione e batteria

Un altro aspetto da tenere a mente è l’alimentazione. Una dashcam è normalmente dotata di una batteria interna, ma bisogna collegare un cavo di alimentazione che permette di erogare energia costante alla piccola videocamera. La batteria serve durante le ore notturne, quando il veicolo è spento, e una maggiore capienza permette di mantenere la dashcam accesa durante tutta la notte.

Display e supporto a smartphone

Il display è una delle caratteristiche più importanti per una dashcam, perché consente di visionare in prima persona le registrazioni appena effettuate e, in caso di sinistro stradale, di dimostrare la propria versione. Al contempo, il supporto a smartphone è necessario per poter salvare immagini o una sequenza di fotogrammi sul proprio dispositivo, per evitare che il prodotto sovrascriva la propria memoria con nuove registrazioni.

Supporto a ventosa

Il supporto a ventosa è indubbiamente necessaria per poter installare la dashcam sulla propria auto. La sua presenza in confezione è talvolta un plus e per questo motivo abbiamo selezionato solo prodotti venduti insieme a questo piccolo accessorio.