Auto

Dodge prepara un annuncio per l’8 luglio: muscle car elettrica?

L’arrivo della prima muscle car americana completamente elettrica, o almeno ibrida, potrebbe concretizzarsi tra una settimana. Lo anticpano le ultime dichiarazioni firmate Tim Kuniskis, amministratore delegato Dodge. L’8 luglio, tra una settimana esatta, ci sarà il primo assaggio di una nuova strategia che sarà poi illustrata nel dettaglio a metà agosto.

Tutto molto vago, non fosse che queste dichiarazioni sono state diffuse attraverso la testata a stelle e strisce Muscle Cars & Trucks. Quindi possiamo escludere che verrà presentato un nuovo minivan o una semplice utilitaria…più probabile uno sguardo alla nuova generazione Demon spuntata in rete di recente. Quest’ultima dovrebbe  rappresentare il primo esperimento elettrico nel campo dei tradizionali modelli USA ad alte prestazioni, progettati e customizzati per le gare sul quarto di miglio.

Dodge, anche dopo il passaggio in casa Fiat e Stellantis, è sempre rimasta uno dei marchi simbolo delle competizioni su drag strip grazie a modelli classici come la Challenger. E i suoi investimenti a livello marketing, anche nel mondo del cinema, restano concentrati in ambito muscle car. Ma il progresso avanza e i motori V8, per quanto leggendari e dal suono inimitabile, sono destinati ad andare in pensione.

Lo sa molto bene la stessa casa americana, che ha più volte annunciato il suo futuro ingresso nel settore EV. Del resto, i piani del gruppo Stellantis non lasciano molto spazio di manovra se già entro quest’anno verrà triplicata la produzione di elettriche. In pratica, Dodge ha ancora poco tempo per adeguarsi ai tempi che corrono, mentre gli irriducibili del motore HEMI fanno scorta di pezzi di ricambio (loro, sicuramente, non abbandoneranno mai il celebre V8).

Lo stesso Tim Kuniskis ha lasciato intendere che sono previste altre apparizioni di questo oggetto misterioso nell’arco dei prossimi mesi e fino alla fiera SEMA di novembre. Quest’ultima è dedicata principalmente al mondo del tuning, un altro indizio sulle intenzioni di Dodge. Aspettando che si alzi il sipario, ogni ipotesi resta aperta: dall’ibrido al full electric ad alte prestazioni, pensato per contrastare la supercar Model S Plaid di Tesla.