Ibride e Elettriche

Dopo Kia EV6 arriveranno due crossover elettrici

Kia ha grandi speranze per il primo veicolo elettrico EV6, sviluppato interamente da zero su una piattaforma dedicata a condivisa, ma non rimarrà in attesa di capire il successo del modello e intende sviluppare due nuove proposte già il prossimo anno.

Secondo quanto riportato da AutoExpress, il produttore avrebbe registrato tutti i nomi compresi tra EV1 ed EV9, lasciando quindi decisamente tanto spazio all’immaginazione. Alcune voci di corridoio suggeriscono che la nuova proposta sarà chiamata EV4 e si scontrerà direttamente con Mercedes-Benz EQA o Volvo XC40/C40 e che, proprio come il più grande EV6, adotterà la piattaforma modulare E-GMP.

Il passo dell’EV4 sarà leggermente più corto dei 2,9 metri dell’EV6 ma non è stato comunicato ancora il valore ufficiale; la vettura dovrebbe sostituire l’attuale SUV Sportage pertanto è lecito attendere dimensioni del tutto analoghe. Una volta che l’EV4 arriverà sul mercato, Kia si concentrerà su un modello ad alto profilo, caratterizzato dalla presenza di tre file di sedili: forse denominato come EV7 o EV8, sostituirà l’attuale Sorento, il SUV più grande a disposizione di Kia.

Sia il più piccolo EV4 che il modello più grande condivideranno, molto probabilmente, le batterie e i propulsori di EV6. Questo significa che entrambi saranno disponibili con trazione integrale a doppio motore e una capacità della batteria compresa tra 58 kWh e 77,4 kWh, con un’autonomia massima intorno ai 450 km. Dal momento che la piattaforma E-GMP è in grado di assorbire 800 volt, l’impressionante velocità di ricarica rapida dell’EV6 dovrebbe essere mantenuta anche per i nuovi.

Secondo quanto riferito, Kia desidera avere a listino più di 10 modelli completamente elettrici entro il 2025, con sei dei quali completamente concepiti da zero mentre gli altri saranno veicoli ICE ridisegnati per diventare veicoli elettrici. Nel frattempo EV6 è diventata finalmente disponibile e configurabile sul sito ufficiale di Kia, con le prime consegne stimate per i prossimi mesi per la variante base e fine 2022 per la più potente GT.