Ibride e Elettriche

Energica: il costruttore di moto elettriche vuole raddoppiare le vendite in USA

Ibride e Elettriche

Il costruttore italiano di moto elettriche Energica ha un obiettivo ambizioso per il 2020: finire l’anno con una presenza ancora più forte negli Stati Uniti d’America. La casa italiana avrebbe richiesto un importante finanziamento da parte della Westlake Financial Service per incrementare la propria presenza sul territorio USA.

Energica possiede circa 70 punti vendita in giro per il mondo, la metà dei quali è stata aperta solamente nell’ultimo anno. Un 2020 che per Energica ha significato molto in termini di sviluppo: la presentazione di una rinnovata gamma con un 40% di autonomia in più ha garantito un incremento significativo delle vendite.

Record di vendite nel 2020

Energica ha vissuto un 2020 molto intenso: la crescente domanda di mezzi elettrici ha offerto all’azienda italiana un’importante occasione di crescita e affermazione. La pandemia di Covid-19 ha fortemente compromesso i piani di espansione. La proprietà conta di riuscire a ristabilire velocemente i livelli di produzione precedenti la crisi, forti di una domanda di moto elettriche in forte crescita.

Un recupero che dovrebbe permettere a Energica di chiudere l’anno raddoppiando le vendite rispetto al 2019. Un valore che garantirebbe al marchio italiano di raggiungere un nuovo record in un periodo così difficile. L’obiettivo principale rimane quello di aumentare la propria presenza negli USA, allargando la propria rete di concessionari.

Moto ad alte prestazioni…e non solo

Energica si concentra sullo sviluppo e sulla produzione di moto elettriche ad alte prestazioni, ma non solo. Il marchio italiano sta infatti ampliando la propria gamma prodotto, composta per ora da modelli in grado di raggiungere i 200/240 km/h di velocità massima. Non si conoscono ancora molti dettagli intorno a questo nuovo progetto, anche se Energica ha stretto un accordo di collaborazione con Dell’Orto.

L’obiettivo è quello di proporre al pubblico un modello orientato per gli spostamenti in città: poco potente ma dotato di un’ottima agilità e di un’autonomia sufficiente a superare tutte le esigenze e le insidie della giornata. Inserirsi nel mercato USA non è sicuramente una sfida facile, vista anche la presenza di una forte competizione composta da Zero Motorcycles e Harley Davidson, vedremo se il marchio italiano Energica riuscirà ad affermarsi.