Ibride e Elettriche

Ferrari Purosangue, ecco come potrebbe essere su strada

Per diversi anni il marchio del Cavallino Rampante è riuscito ad evitare il segmento delle vetture a ruote alte ma, come sottolineato da Lamborghini in più occasioni, i risultati ottenuti con Urus sono così importanti da voler attirare anche il marchio di Maranello. Per questo motivo e per offrire una valida alternativa agli acquirenti, il primo Sport Utility di Maranello (denominato FUV) punta a superare Lamborghini Urus, rinnovando una sfida che è radicata nella Motor Valley da ormai diversi anni.

CarWOW

Avvistato in diverse occasioni, anche sulla neve, Purosangue sembra quasi pronto ad affrontare gli stadi finali di prova. Nelle scorse settimane abbiamo riportato alcune speculazioni riguardanti il power train di questo veicolo; tuttavia, i più recenti filmati suggeriscono come potrebbe esserci a bordo il tanto apprezzato V12 Ferrari, forse per l’ultima volta nell’attesa di una graduale elettrificazione. Non siamo ancora a conoscenza della scheda tecnica, ma è prevedibile che la potenza possa raggiungere o superare la cavalleria di Urus che ricordiamo essere di 650 cavalli.

La trazione dovrebbe essere integrale e, come per GTC4 Lusso, sono previste due motorizzazioni: la più potente V12 e una più contenuta V8 “ibrida” forse ereditata da SF90 Stradale, con cavalleria inferiore. A livello di prestazioni possiamo attendere uno scatto da 0 a 100 in poco meno di 4 secondi e una velocità massima di oltre 300 km/h.

CarWOW

Numerose le novità attese in termini di look; nel corso degli ultimi mesi sono stati avvistati numerosi muletti e suggerite delle ipotesi di design. CarWOW, nelle scorse ore, ha pubblicato alcuni render a riguardo che evidenziano le linee muscolose del nuovo Purosangue. Tra gli aspetti chiave sono previsti fari anteriori sottili e affusolati, simili a quelli di Roma, e un retrotreno vicino a quello della neonata 296 GTB. Per l’abitacolo, gli specialisti del sito inglese, prevedono una cella abitativa completamente rivista e, per la prima volta, 5 posti a disposizione.

Sconosciuta la data di presentazione e naturalmente il prezzo, anche se si prevede una cifra intorno ai 200-250mila euro.

CarWOW