Auto

Fiat 500 X: una versione cabrio e inizio 2021 per sfidare Volkswagen T-Roc

Il 2021 di Stellantis, il nuovo conglomerato industriale nato dalla fusione tra i gruppi FCA e PSA, sarà nel segno dei Suv. La società italiana dovrebbe confermare l’arrivo di tre novità a ruote alte per Alfa Romeo, Maserati e Fiat. Il marchio di Arese vedrà l’ingresso in gamma della ormai nota e anticipata Tonale; dalle parti di Modena in viale Ciro Menotti il listino sarà ampliato con l’arrivo di Grecale, costruito su base Stelvio.

Per quanto riguarda Fiat, le indiscrezioni fino a ora pervenute sembrano suggerire l’ingresso nella dimensione 500 X di una versione cabrio, pronta a sfidare Volkswagen T-Roc. Le novità sulla 500 X erano state confermate lo scorso dicembre dal direttore di FCA Europa Pietro Gorlier. Il segmento nel quale il nuovo modello andrebbe a inserirsi è piuttosto ristretto, il principale rivale sarebbe, come detto, il crossover Volkswagen.

Rispetto a quest’ultimo, il veicolo italiano di Fiat dovrebbe mantenere i montanti, avvicinando il proprio stile e impostazioni a quello della più piccola 500 C. Alcune modifiche dovrebbero coinvolgere lo stile, con qualche lieve aggiornamento alla carrozzeria. Per quanto riguarda le motorizzazioni, è previsto l’arrivo di uno schema propulsiva mild hybrid. 500 X cabrio sarà assemblata presso lo stabilimento italiano di Melfi, lo stesso che attualmente ospita la produzione della versione classica e di Jeep Renegade e Compass.