Auto

Ford, la “vera” Mustang elettrica si baserà sulla piattaforma Mach-E?

L’Ovale Blu ha rivelato – al Salone di Los Angeles – la Mustang Mach-E, il nuovo SUV 100% elettrico. Caratterizzato dallo stesso spirito di Mustang, la nuova vettura si contraddistingue per il suo carattere sportivo e aggressivo. In alcuni tratti però, come ad esempio il frontale e la calandra, presenta dei dettagli palesemente ispirati alle Tesla. Nonostante ciò, non mancano gli elementi tradizionali che da sempre identificano le Mustang: design posteriore ribassato, fari decisamente “aggressivi”, i gruppi ottici triplicati con estensione verticale e il lungo cofano. Dunque, il nuovo Ford Mustang in versione SUV 100% elettrico pare abbia tutti i tratti peculiari della leggendaria muscle car americana.

Ebbene, con la presentazione della nuova Mustang Mach-E è stata inaugurata l’offensiva delle auto elettriche del marchio Ford. Mustang si unisce al sempre più ricco “arsenale” di modelli di auto ad emissioni zero. Infatti, per i prossimi anni la società ha intenzione di ampliare, quanto più possibile, ulteriori modelli 100% elettrici. Proprio in previsione di questo, Ford ha sviluppato la piattaforma su cui si basa il nuovo SUV Mach-E, in modo tale da poter essere sfruttata anche per i prossimi veicoli elettrici. Proprio su tale argomento, pare sia intervenuto Ron Heiser, ingegnere capo del Mach-E. Egli avrebbe infatti affermato che il mercato futuro passerà ai veicoli elettrici.

In ogni caso, i dettagli sulle prossime auto elettriche Ford restano avvolti nel mistero molto probabilmente perché, almeno per il momento, la società si sta concentrando sulla produzione del nuovo SUVil cui debutto sul mercato è previsto entro la fine del 2020. Però vi è una ipotesi che potrebbe concretizzarsi. Infatti la piattaforma Mach-E potrebbe essere utilizzata per la realizzazione della vera “Mustang elettrica”. Infatti la Casa Automobilistica americana pare abbia confermato che l’architettura della piattaforma Mach-E è stata progettata per la flessibilità, adattabile per una vasta gamma di tipologie di carrozzeria tra cui una coupé Mustang. Dunque, si prevede che la prossima generazione Mustang arriverà entro i prossimi due anni, infatti grazie alla flessibilità della piattaforma Mach-E la produzione di una coupé Mustang elettrica potrebbe arrivare prima del previsto.