Auto

Francia propone tassa per SUV con peso superiore a 1.800 kg

Dopo la proposta di un’ECOTASSA per le auto di lusso, la Francia continua ad essere “protagonista” poiché propone una nuova imposta che, questa volta, andrebbe ad interessare i SUV. Nello specifico, ad avere la peggio, saranno i possessori di un crossover a ruote alte che hanno un peso superiore ai 1.800 kg. Secondo quanto proposto, si andrebbe ad applicare una tassa pari a 10 euro per ogni kg di peso che viene superato dal SUV rispetto al nuovo limite. Dunque, a seguito dell’annuncio riguardante la proposta di un supermalus per limitare le emissioni di CO2 causate dalle auto di lusso, Barbara Pompili – nonché Ministro dell’Ecologia – annuncia il possibile arrivo nuova tassa che potrebbe essere messa in atto con la prossima manovra finanziaria che interesserà la Francia nel 2021.

La tassa in base al peso di un veicolo è nata grazie ad una proposta del WWF e di un’assemblea francese, la Citizens Convention for Climate. Tuttavia, inizialmente, era stato proposto di mettere un’imposta su tutti i veicoli che superavo il peso di 1.400 kg. Invece, per il governo, sembra essere più opportuno alzare la soglia e tassare tutti i SUV che hanno una massa superiore ai 1.800 kg, in modo tale da evitare che troppi veicoli vangano coinvolti in questa nuova tassazione. Secondo i dati che sono stati analizzati, i SUV sono pari al 38% di veicoli che vengono annualmente acquistati sul mercato automobilistico francese anche se, solo una parte di questi rientrano nei veicoli che potrebbero essere tassati. Così come non rientrano in tali veicoli tutti i SUV compatti e, a quanto pare, i veicoli di un marchio automobilistico francese. L’unico SUV che potrebbe andare incontro al nuovo malus, potrebbe essere Renault Kaleos che raggiunge un peso di 1.845 kg. Niente tassazione anche per i veicoli Opel, ma potrebbe rientrare nella nuova tassazione la X-Trail dCi 150 4WD del gruppo Nissan-Renault-Mitsubishi.

I veicoli che potrebbero essere tassati

Nel caso in cui venga messa in atto la nuova tassa proposta in Francia, sarebbero interessate numerose Case automobilistiche e diversi modelli di SUV. Sicuramente rientra nei crossover con peso superiore ai 1.800 kg, la BMW X3 xDrive30d, che andrebbe incontro ad una tassa pari a 950 euro. Così come l’Audi Q5 35 TDI e la Volvo XC60 D4 AWD che andrebbero incontro ad una tassa rispettivamente pari a 450 e 200 euro. Invece, sarebbero 350 euro di tasse per la Mercedes GLC 200d aMatic, 950 per la Hyndai Santa Fe e ben 1.530 euro per la Jeep Cherokee 2.2 Mit AWD. Cifre estremamente rilevanti se invece si parla della Jeep Grand Cherokee che potrebbe arrivare a 6.780 euro di tasse aggiuntive se si considerano già quelle relative al suo allestimento. Nei veicoli tassati rientrerebbero anche la Maserati Levante, la Lamborghini Urus e l’ Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio.