Auto

Google Stadia funziona su Tesla: ecco un gameplay di AC Odissey

L’idea di giocare all’interno della propria macchina sfruttando le potenzialità del computer di bordo sembra essere un desiderio piuttosto condiviso da parte dei proprietari di vetture Tesla, tanto da suggerire al produttore statunitense di avviare lo scorso settembre lo sviluppo in-house di una propria piattaforma da gioco.

Sebbene questa peculiarità non rappresenti esattamente uno dei motivi principali per cui la maggior parte dei consumatori si trovi a spendere decine di migliaia di euro per una Tesla, la funzione potrebbe risultare diversamente utile qualora siano presenti bambini nell’abitacolo o, più semplicemente, quando sarà consentito un utilizzo più approfondito e prolungato del sistema di guida autonoma FSD.

In un post condiviso all’interno del subreddit r/TeslaMotors l’utente Breenbo, proprietario di una Tesla Model 3, mostra come sia possibile giocare ad Assassin’s Creed Odyssey su Stadia senza particolari inconvenienti. Nonostante il leggero input lag e il frame rate non elevato, l’esperienza di gioco sembra nel complesso abbastanza interessante soprattutto se consideriamo la piattaforma di utilizzo. Per poter avviare la sessione, l’utente ha creato una connessione internet hotspot sul cellulare e collegato il controller di gioco alla porta USB presente sulla Tesla.

La sessione di gioco, come anticipato, è stata avviata a bordo di una Tesla Model 3 con sistema MCU2, pertanto, non è chiaro se sia possibile ottenere risultati analoghi anche su modelli non aggiornati all’ultimo sistema infotainment. Di seguito vi riportiamo il video pubblicato su Reddit dall’utente Breenbo.

Non è la prima volta che riportiamo notizie di questo tipo, già in passato Tesla stessa aveva rilasciato la funzionalità “Tesla Arcade”, consentendo ai proprietari di giocare ad alcuni semplici giochi per PC come Beach Buggy Racing 2, utilizzando però il volante della vettura come controller di gioco. Nonostante il risultato non sia così eccezionale, il produttore di auto elettriche più famose al mondo mostra ancora una volta una funzione totalmente assente nei modelli rivali.