Tecnologia a bordo

Guai in casa Peugeot: mancano i semiconduttori

La grande evoluzione avviata dalla casa automobilistica francese sulla gamma di Peugeot 308 sembra doversi fermare. Il quadro strumenti digitale che ha portato ad un inevitabile ottimizzazione in termini di graphic design sarà infatti sostituito con dei classici quadranti analogici.

É delle ultime ore l’annuncio del gruppo Stellantis che si è dichiarato pronto alla sostituzione dei tachimetri digitali i-Cockpit con quelli analogici, a causa della crisi dei semiconduttori che sta costringendo diversi produttori del settore a dei momentanei stop della produzione. Nonostante tale decisione potrebbe rendere scontenti molti utenti, secondo la stessa società si tratta di un modo intelligente e agile per aggirare un vero ostacolo per la produzione di automobili, fino a quando la crisi dei chip non finisce, evitando dunque un’interruzione della produzione cosi come avvenuto per l’assemblaggio della segmento C a causa della scarsa disponibilità di chip. É chiaro che la causa della scarsa disponibilità di tali componenti è da attribuire all’aumento della domanda di semiconduttori per l’elettronica di consumo in un periodo duramente colpito dalla pandemia da Covid-19.

Stellantis ha inoltre fatto sapere che destinerà tutti i chip disponibili alle linee dei modelli più venduti come il SUV 3008, e che la 308 sarà l’unica auto interessata da questo “spiacevole” provvedimento. Per quanto riguarda le tempistiche, i tachimetri tradizionali dovrebbero iniziare a comparire sulle Peugeot 308 entro la fine di maggio. Se per il momento Stellantis non ha comunicato ulteriori tagli alla produzione di altri modelli dei brand, secondo quanto riportato dal sito francese LCI, il taglio della dotazione della nuova tecnologia dovrebbe portare ad uno sconto di 400 euro sul prezzo dell’auto.

Ribadiamo però che il ritorno ai classici quadranti analogici riguarderà esclusivamente l’attuale generazione di Peugeot 308 mentre la terza generazione verrà prodotta con tachimetri digitali.

Se volete eliminare residui di sporco dagli interni della vostra auto, vi consigliamo l’acquisto di un detergente per auto disponibile su Amazon.