Auto

Hard disk Toshiba da 200 GB per le auto tedesche

Mercedes, BMW e forse anche Volkswagen hanno scelto i nuovi hard disk Toshiba da 200 GB per i rispettivi sistemi di infotainment. I Toshiba MK2060GSC sono i più capienti del settore, e si distinguono rispetto alle altre serie perché devono superare dei rigorosi test di resistenza. La capienza è da primato, ma secondo il produttore le esigenze crescono di pari passo. Se dal 2001 a oggi sono stati venduti 26 milioni di hard disk automotive, entro il 2016, con la diffusione degli accessi Internet veicolari, la richiesta salirà alle stelle.

Toshiba MK2060GSC

"Alcuni veicoli permetteranno anche di scaricare direttamente applicazioni, per migliorare l'esperienza di viaggio", sottolinea Toshiba. "Con questi sistemi telematici, di navigazione ed intrattenimento estremamente sofisticati, gli HDD devono essere in grado di ricevere quantità crescenti di dati e Toshiba sta collaborando con i produttori di questi dispositivi per renderlo possibile".

La serie premiere di HDD automotive Toshiba, MKxx60GSC da 2,5 pollici (6,4 cm), ha una velocità di rotazione di 4.200 RPM e una velocità di trasferimento fino a 665 Mbit/s; il tempo di ricerca medio è di 12 ms. "I conducenti possono visualizzare gli aggiornamenti della mappa utilizzando un'applicazione per la navigazione, mentre i passeggeri possono riprodurre film e musica", prosegue Toshiba. "Gli HDD automotive devono poter operare in condizioni ambientali estreme, caratterizzate da elevate escursioni termiche, variazioni di altitudine e vibrazioni, garantendo la continuità nelle prestazioni".

Non a caso questi drive sono sviluppati affinché le parti meccaniche del disco siano in grado di resistere a variazioni di temperatura da -30 a +85ºC. Grazie alla tecnologia aerodinamica impiegata nella testina magnetica, la serie MK può sopportare altitudini superiori ai 5.650 m (più in alto di qualsiasi città al mondo), con una tolleranza alle vibrazioni di 3 G (29,4 m/s²). Senza contare ovviamente le esigenze di silenziosità e risparmio energetico.

"Le auto sono parte integrante del nostro ecosistema interconnesso ed è essenziale che offrano la possibilità di archiviare tutti i dati necessari agli utenti", ha commentato Martin Larsson, Vice Presidente della Storage Products Division di Toshiba Electronics Europe. "Toshiba è stata un pioniere nello sviluppo dello storage automotive. Lavoriamo a stretto contatto con i nostri clienti per garantire che i nostri HDD automotive offrano le specifiche richieste dai produttori di auto di tutto il mondo. Mentre il futuro dell'industria automobilistica si avvicina sempre più a sistemi di guida maggiormente integrati, Toshiba guiderà questa evoluzione, fornendo soluzioni di storage innovative ed efficaci".