Auto

Huawei, al Salone di Monaco guida autonoma ed auto intelligente

Il grande colosso cinese Huawei ha presentato al Salone di Monaco 2021 la sua nuova soluzione di guida autonoma per i veicoli intelligenti. Parliamo della cosiddetta ADS (Autonomous Driving Solution), basata su algoritmi full-stack, centro di calcolo e sensori di ultima generazione.

L’ADS aggiunge alle auto private la funzionalità di guida autonoma consentendo a chi guida nelle città di abilitare facilmente tale modalità di navigazione in qualsiasi scenario e in qualsiasi condizione atmosferica e di traffico. Ad esempio, quando non lontani da casa, è possibile attivare la modalità Home tramite l’assistente vocale e impostare l’impianto di aria condizionata a una temperatura ottimale prima di arrivare a casa.

Non potrà dunque mancare, all’interno delle nuove vetture, un abitacolo intelligente in grado di connettere le persone non solo con i veicoli ma anche con la loro casa. Tutto si baserà infatti sull’ecosistema sviluppato da Huawei per permettere collegamenti semplici ed intuitivi con i vari dispositivi.

Un aspetto molto importante è inoltre l’Augmented Reality Head-Up-Display (AR-HUD), innovativo sistema di visualizzazione ottica con un angolo che raggiunge 13°x5° per coprire più corsie contemporaneamente. Non a caso, il parabrezza si trasformerà in un schermo da ben 70 pollici su cui verranno riportati dati fondamentali per assicurare una guida più sicura. Nel caso in cui ci sia scarsa visibilità, l’AR-HUD offrirà supporto, dopo aver visualizzato le informazioni su veicoli, ostacoli ed eventuali pedoni. Si viene dunque a migliorare la sicurezza, poichè proiettando sul vetro anteriore informazioni e indicazioni integrate con l’ambiente circostante c’è la possibilità di consultare una serie di dati senza distogliere gli occhi del conducente dalla strada.

Non dimentichiamo che l’Augmented Reality Head-Up-Display è inoltre un display Full HD con risoluzione fino a 100 pixel-per-degree. Parliamo inevitabilmente di un sistema di intrattenimento implementato all’interno dell’auto ed interamente a disposizione degli utenti.

L’industria automobilistica si trova oggi a un punto critico nella sua trasformazione a favore di una mobilità connessa, autonoma, condivisa ed elettrica. Potendo contare sulla nostra comprovata esperienza e sulle nostre competenze sviluppate in oltre 30 anni nel campo dell’information technology, abbiamo lanciato soluzioni e componenti intelligenti per automobili con l’obiettivo di supportare le Case europee nella costruzione di vetture di nuova concezione e a prova di futuro, ha affermato Tang Ming, vice presidente Huawei Intelligent automotive solutions per l’Europa.