Auto

Hyundai i30 N: la trazione integrale è in arrivo

Una versione della Hyundai i30 N a trazione integrale era più che prevedibile. Questa possibilità è stata confermata dalla stessa Casa Automobilistica Hyundai, la quale è a lavoro per testare prototipi in grado di poter concorrente con la Volkswagen Golf R o la Ford Focus RS.

Albert Biermann, responsabile della Ricerca e sviluppo della Hyundai, ha dichiarato pubblicamente che la trazione integrale è un probabile obiettivo futuro per l’azienda. La Hyundai i30 N potrebbe essere la prima auto ad essere protagonista del nuovo progetto e questo significare che la Hyundai i30 N Fastback invierà energia a entrambi gli assi, ottimizzando ancora di più lo scarico a terra della coppia, tutt’ora consentito dall’ottima trazione anteriore abbinata al differenziale autobloccante.

Così facendo, anche il Veloster N potrebbe ospitare una linea a trazione integrale, poiché la berlina è correlata ai due modelli i30. Ovviamente, è ancora tutto da confermare.  Inoltre sono giunte alcune informazioni che la linea a trazione integrale potrebbe espandersi ad altri modelli, come la Kona.

Sembrerebbe infatti che Hyundai stia pensando a una Kona N per la quale almeno un prototipo è stato costruito circa un anno fa. A parte lo sviluppo di un sistema AWD su misura per le auto della gamma N e potrebbe essere inserita anche una trasmissione automatica a doppia frizione.

Tra l’altro, un Veloster N a “due pedali” potrebbe essere stato avvistato il mese scorso al Nürburgring, ma questa è solo una voce di corridoio, dunque non possiamo essere certi al 100%. A conti fatti sembra che il futuro della gamma N sia luminoso. Tra i progetti della Casa Automobilistica Hyundai balena l’idea di una trazione integrale del cambio automatico a doppia frizione.