Tecnologia a bordo

I freni Brembo del futuro saranno sviluppati nella Silicon Valley

Brembo, nel corso degli anni, è diventato il punto di riferimento per quanto concerne al settore degli impianti frenanti sviluppando sistemi super avanzati utilizzati anche a bordo delle monoposto di Formula 1. L’azienda ha ora deciso di aprire una divisione nella Silicon Valley dedicata principalmente allo sviluppo delle competenze dell’azienda in ambito software, data science e intelligenza artificiale.

Il nuovo laboratorio prenderà il nome di Brembo Inspiration Lab e l’apertura di questo polo è solo uno dei numerosi passi che la società ha intenzione di compiere per diventare una “Solution Provider”. La struttura sarà ufficialmente operativa a partire dal quarto trimestre 2021 e Brembo ha intenzione di accogliere talenti anche non direttamente collegati al settore dell’automotive, favorendo quindi l’incubazione di soluzioni derivate da settori differenti.

Daniele Schillaci amministratore delegato di Brembo, ha evidenziato in un’intervista come data science e intelligenza artificiale siano due campi attraverso i quali l’azienda vuole rafforzare la propria leadership tecnologica. Brembo Inspiration Lab avrà quindi l’obiettivo di accompagnare i propri partner verso l’innovazione del domani.

È per noi una grande soddisfazione aprire il primo centro di eccellenza di Brembo proprio nella Silicon Valley. Entriamo e investiamo nel luogo simbolo dell’avanguardia digitale a livello globale con il chiaro e ambizioso obiettivo di fornire la nostra risposta alle profonde trasformazioni in atto nel settore automotive. Siamo nell’era della gestione dei dati e dell’applicazione dell’intelligenza artificiale che offrono una grande opportunità per costruire il nostro futuro e rafforzare la nostra leadership tecnologica. Con il Brembo Inspiration Lab accogliamo la sfida di accrescere la cultura digitale dell’azienda e portare l’innovazione Made in Brembo ancora più vicina ai nostri partner.

Con l’apertura di questo nuovo centro, il produttore di impianti frenanti espande la propria presenza internazionale e cresce in Nord America: la società è presente negli Stati Uniti da oltre 30 anni, con il sito produttivo di Homer e il centro di Ricerca e Sviluppo di Plymouth.

Di recente, in occasione dei 60 anni dell’azienda, Brembo ha presentato una speciale pinza illuminata da LED in grado di cambiare colore e fornire utili informazioni sullo stato dell’auto. Attualmente non in commercio, rappresenta a tutti gli effetti uno dei primi dispositivi intelligenti che vedremo da parte di Brembo capace di interfacciarsi attivamente con l’autovettura e naturalmente il guidatore.