Ibride e Elettriche

Incentivi auto, in arrivo altri 76 milioni di euro anche per le elettriche

Coloro che non hanno ancora potuto acquistare una nuova auto sfruttando i numerosi aiuti messi a disposizione dal Governo e dalle regioni saranno lieti di sapere che, con una nuova manovra da 76 milioni di euro, presto sarà possibile farlo. La notizia arriva direttamente dal Governo quasi al photofinish, quando ormai l’attuale tesoretto è stato esaurito.

Il nuovo fondo sarà disponibile a partire da oggi, Venerdì 23 aprile; si tratta di un’immissione di denaro che potrà così sostenere il mercato auto, ancora in profondo rosso con immatricolazioni in costante crollo, in attesa di una ripresa economica dopo la crisi legata alla pandemia di Covid-19. Le risorse sono nuovamente disponibili sulla piattaforma ecobonus.mise.gov.it e saranno ancora una volta destinate a motocicli L e veicoli di classe M1. Più in dettaglio, i 76 milioni di euro sono suddivisi nelle seguenti classi di inquinamento:

  • 56 milioni di euro confluiranno nel fondo Ecobonus M1 2021 per la fascia di emissione 0-60 g/km;
  • 13 milioni di euro confluiranno nel fondo Legge di Bilancio 2021 M1 per la fascia di emissione 61-135 g/km;
  • 2 milioni di euro confluiranno nel fondo Legge di Bilancio 2021 M1 per la fascia di emissione 0-60 g/km – extrabonus;
  • 260 mila euro confluiranno nel fondo Ecobonus L 2021.

Successivamente verrà attivato un secondo fondo, con il nome Rilancio Residuo 2020 M1, per la fascia di emissione 0-135 g/km, con un importo pari a circa 5 milioni di euro.

Emissioni Contributo statale rottamazione Contributo statale no rottamazione Contributo concessionario rottamazione Contributo concessionario no rottamazione

Contributo totale 

Min – Max

0-20 g/km 8.000 euro 5.000 euro 2.000 euro 1.000 euro 6.000/10.000 euro
21-60 g/km 4.500 euro 2.500 euro 2.000 euro 1.000 euro 3.500/6.500 euro
61-135 g/km 1.500 euro / 2.000 euro / 3.500 euro

L’erogazione di nuovi incentivi è una mossa necessaria per spingere maggiormente il settore delle zero emissioni che ha subito una forte impennata nel corso degli ultimi mesi. Come abbiamo riportato in una notizia precedente, attualmente la vettura elettrica più venduta è l’italianissima Fiat 500e seguita a ruota da Smart fortwo EQ e Tesla Model 3.