Ibride e Elettriche

Integral e-Drive, nuova serie di motori elettrici ad alte prestazioni

Integral e-Drive, divisione dell’azienda Integral Powertrain che da oltre 20 anni si dedica allo sviluppo di tecnologie innovative, ha presentato la nuova serie di motori elettrici CTSM242 dalle caratteristiche decisamente interessanti.

Tra i differenti progetti che mirano alla realizzazione di nuove generazioni di motori elettrici ad alte prestazioni spicca quello portato a termine dell’azienda britannica. Non a caso, i motori elettrici si basano su una particolare architettura che combina un’attenta progettazione della parte elettromagnetica con un sistema di gestione termica che raffredda sia lo statore che il rotore, nota come Core Technology.

Nell’ambito della sua missione di rendere accessibili le unità elettriche, Integral e-Drive ha presentato le tre nuove versioni, prodotte nel nuovo stabilimento di Milton Keynes secondo gli standard del settore automotive. Nonostante tale tipologia di motori non sia una novità assoluta, la società britannica ha deciso di estenderne l’utilizzo anche in categorie di veicoli differenti rispetto alle hypecar.

A caratterizzare la serie CTSM242 è sia la compattezza che il peso decisamente ridotto, pari a 30 chilogrammi. La versione più potente è in grado di sviluppare una potenza di 400 kW (pari a 544 CV) e una coppia massima di 520 Nm, valori che garantiscono una potenza di picco superiore ai 12,5 kW/kg, raggiungendo una velocità di rotazione massima di 15.000 giri. Tuttavia, in abbinamento all’inverter SiC,  sviluppato dalla stessa Integral Powertrain, con regimi di rotazione ridotti a 7.500 giri/min, i motori possono vantare di un’efficienza che si attesta intorno al 97%.

Secondo quanto dichiarato dall’azienda, il CTSM242 può essere anche abbinato a inverter di terze parti ma se abbinato all’inverter ad alte prestazioni SiC offre inevitabilmente dinamiche di efficienza e controllo senza pari.

Il CTSM 242 consente ai clienti di accedere a densità di potenza ed efficienza di livello mondiale prodotte secondo gli standard di qualità automobilistici dal nostro nuovo stabilimento di produzione. Le nostre piattaforme tecnologiche di base scalabili ci consentono di soddisfare con precisione le esigenze dei nostri clienti, ma per alcuni è importante metterci in funzione rapidamente e al minimo costo prima di qualsiasi fase di ottimizzazione. In questi casi, questo prodotto standard è estremamente attraente, ha commentato il direttore tecnico Andy Cross.

Il libro “Come scegliere la tua nuova auto. Ibrida, elettrica, condivisa: 100 domande 100 risposte” è disponibile su Amazon.