Ibride e Elettriche

Kia Niro, la nuova versione avrà un design futuristico

Kia presenterà la Niro di seconda generazione questo giovedì a distanza di appena una settimana dalla presentazione del concept EV9, il SUV di grandi dimensioni che si ispira al design di EV6. La Niro è un crossover estremamente importante per Kia e rappresenta uno dei veicoli più venduti di sempre del marchio. In seguito a Niro, il produttore ha commercializzato anche e-Niro ossia la variante 100% elettrica che abbiamo anche avuto l’occasione di provare.

A differenza della nuova EV6, tuttavia, l’e-Niro utilizza una versione adattata della piattaforma di un’auto a combustione, e questa strategia dovrebbe continuare anche sul nuovo modello atteso per il prossimo giovedì. Qualora la piattaforma rimanga invariata è lecito attendere anche versioni ibride di varia natura.

Quello che è chiaro dalle prime immagini di anteprima e dalle foto spia, è che Niro si appoggerà fortemente agli spunti di stile mostrati per la prima volta sul concept HabaNiro del 2019, il che significa che sarà più vicina allo stile di un SUV solido e massiccio. Come per EV9, anche Niro mk2 avrà una certa ispirazione dalla natura e possiamo quindi attendere la presenza di materiali riciclati e altamente eco-sostenibili. I dettagli visibili suggeriscono uno schema di verniciatura bicolore, non disponibile sull’auto attuale, e un frontale di nuova concezione con una versione rielaborata della griglia a “naso di tigre” di Kia. Attesa, all’interno dell’abitacolo, una console centrale asimmetrica, volante a razze singole e un cruscotto con due schermi di grandi dimensioni. Al momento non ci sono ulteriori informazioni ma l’attesa è ormai finita.