Tom's Hardware Italia
Auto

La soluzione di Lexus: razionalità e follia si alternano

Il produttore di una delle migliori auto degli ultimi 30 anni, Lexus, presenta un nuovo aggiornamento di uno dei suoi portabandiera, da Detroit 2017: Lexus LS.

La migliore auto che abbia mai guidato, per netto distacco, è una Lexus, e a breve leggerete quale. Anzi, la miglior esperienza che abbia mai avuto in ambito auto è una Lexus. Lasciate che vi spieghi.

Nella storia di Lexus, divisione di lusso della Toyota, troviamo principalmente SUV e ammiraglie e troviamo un largo utilizzo di tecnologia ibrida. Il marchio, molto diffuso negli Stati Uniti, ha iniziato a guadagnare terreno in Europa soprattutto nell'ultimo decennio, anche grazie alla produzione di auto come la CT200h, appartenente al segmento C, tanto caro agli automobilisti del Vecchio Continente.

Il filo conduttore, oltre alla tecnologia ibrida e all'attenzione al concetto di lusso, è sempre stata la grande razionalità. Poi, diversi anni fa ormai, in Lexus hanno dimenticato la razionalità e si sono inventati, come detto in precedenza, una delle migliori auto degli ultimi 30 anni: la pazzesca LFA. Una hypercar da 560 cavalli e 375.000 dollari di prezzo di listino. La LFA è grandiosa e ha richiesto 9 anni di gestazione. A dire il vero, era già pronta dopo 5 anni, solo che, appena prima di essere messa in produzione, gli ingegneri pensarono che fosse meglio farla in fibra di carbonio, e ricominciarono da zero.

lfa interni
Lexus LFA – Interni

Lexus, per qualche ragione, ha sempre dichiarato di aver pensato alla LFA senza ambizione di profitto, perdendo denaro per ogni auto venduta. L'idea di base, in buona parte, ha funzionato perché per un'azienda come Lexus un investimento di qualche milione non è che una briciola, ma il "rispetto" e la rivalutazione del marchio che derivano dall'aver costruito un'auto eccezionale è impagabile. Tutte, ma proprio le tutte, le principali riviste auto l'hanno ricoperta di elogi e non finisce qua, perché la LFA si è inserita nella ristrettissima cerchia di auto che possono vantarsi di essere anche un investimento sensato, provate a cercare LFA su siti di compravendita auto. I prezzi vi lasceranno a bocca aperta.

La LFA ha agito da pulsante on/off per Lexus, non so se sia un caso o scelta voluta, ma la gamma, e la qualità delle auto in gamma, è migliorata molto proprio in seguito alla produzione di quella strabiliante ipersportiva. Lexus ha poi presentato la RC (coupé sportiva di fascia media) e la LC (coupé sportiva di fascia medio-alta), inserendosi nel mercato delle sportive, e ha continuato a migliorare e perfezionare quello che sa fare meglio: le ammiraglie executive.

2018 Lexus LS 2
Lexus LS

Al Salone di Detroit 2017, Lexus ha introdotto la nuova LS, 5235 centimetri di lunghezza e 415 cavalli, per mobilitarvi da A a B in assoluta comodità e in discreto silenzio. La nuova LS è più lunga e slanciata della precedente. I prezzi non sono ancora stati comunicati, ma visto il tipo di vettura, di sicuro non saranno particolarmente bassi.

Ed è un bene, andate e compratevi Lexus LS, così un domani, finalmente, potremmo forse vedere una LFA2.