Auto

Lamborghini Aventador S, 740 CV e tanta tecnologia a bordo

Un'icona non si può reinventare, si può solo sfidare. E solo Aventador poteva superare se stessa. Dopo Miura, Islero, Countach e Urraco, il modello più iconico della Lamborghini di oggi raccoglie l'eredità degli storici modelli S ed evolve nella nuova Aventador S Coupé.

"Non è solo una Aventador di nuova generazione, ma anche l'espressione di nuovi traguardi tecnologici e prestazionali nello sviluppo delle supersportive", ha affermato Stefano Domenicali, Chairman e Chief Executive Officer di Automobili Lamborghini. "La Aventador S incarna design visionario, tecnologia all'avanguardia e dinamica di guida in perfetta armonia, elevando il concetto di supersportiva a un nuovo livello".

L'esclusività del design Lamborghini ed un nuovo motore aspirato a dodici cilindri da ben 740 CV (40 cavalli in più della versione precedente ed appena 10 in meno rispetto alla SV, con una coppia di 690 Nm a 5.500 giri/minuto), si uniscono ora alla più sofisticata tecnologia di gamma, che con l'innovativa unità di controllo Lamborghini Dinamica Veicolo Attiva (LDVA), un sistema di tecnologie attive capaci di gestire ognuno degli assi dinamici della vettura, regala un'esperienza di guida senza paragoni a tutti coloro che onorano il proprio ego sfidando se stessi ogni giorno.

ss (2016 12 20 at 02 01 23)
Aventador S

La dinamica veicolo laterale è controllata da un sistema sterzante che coinvolge le quattro ruote, attraverso Lamborghini Dynamic Steering (LDS) e Lamborghini Rear-wheel Steering (LRS). La dinamica veicolo verticale viene gestita attraverso le sospensioni magneto-reologiche (LMS) e l'aerodinamica posteriore attiva. Infine, la dinamica longitudinale dipende dal sistema di trazione integrale (4WD). La LDVA combina tutte le informazioni provenienti dai sensori dell'auto e stabilisce in tempo reale la migliore impostazione di guida per ogni condizione. Il risultato è una performance assolutamente perfetta, sicura e avvincente.

Per determinare l'aumento di potenza, sia il VVT (Variable Valve Timing) sia il VIS (Variable Intake System) sono stati ottimizzati in modo da ottenere una maggiore curva di coppia. Inoltre i giri massimi del motore sono stati aumentati da 8.350 to 8.500 giri al minuto.

Con un peso a secco di soli 1.575 kg, la Aventador S vanta un rapporto peso/potenza di 2,13 kg/CV, passa da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi e raggiunge una velocità massima di 350 km/h.

L'innovazione più importante di questa nuova Lamborghini Aventador S è la presenza delle quattro ruote sterzanti, una prima assoluta su una Lambo di serie ed offre una combinazione unica tra il sistema attivo di sterzo (Lamborghini Dynamic Steering) e quello posteriore (Lamborghini Rear-wheel Steering), per garantire una performance dinamica di massimo livello. Il sistema LDS si adatta alla velocità e alla modalità di guida selezionata dal pilota passando da uno sterzo diretto ad uno più indiretto, mentre il sistema LRS gestisce l'asse sterzante posteriore grazie a due attuatori elettromeccanici. Grazie a questo sistema, a basse velocità l'asse posteriore sterza in senso opposto rispetto a quello anteriore, portando ad una riduzione virtuale del passo che si traduce in maggior agilità e prestazioni in curva inarrivabili. Ad alta velocità, invece, i due assi ruotano parallelamente: questo genera un aumento virtuale del passo, garantendo così il pieno controllo dell'auto e grande stabilità.

ss (2016 12 20 at 02 05 20)
Vista Posteriore

La nuova Aventador S Coupé presenta ammortizzatori anteriori e posteriori magneto-reologici con sistema pushrod, che modificano costantemente il comportamento delle sospensioni a seconda delle condizioni della strada e della modalità di guida selezionata dal pilota. Oltre a compensare rollio e movimenti di scocca non desiderati, il sistema è stato studiato appositamente per lavorare insieme al Rear-wheel Steering System, assicurando così una risposta perfetta in ogni condizione.

Un'altra novità è anche la nuova modalità "EGO" selezionabile dai comandi del tunnel centrale, che si aggiunge alle già note "Strada", "Sport" e "Corsa" e permette di personalizzare la risposta ai comandi selezionando i propri criteri preferiti per trazione, sterzata e sospensioni.

Strada è la modalità che offre il massimo grado di comfort ed è ideale per la guida di tutti i giorni. Sport è riservata a una guida più sportiva a trazione posteriore, mentre la modalità Corsa offre massime prestazioni su pista. La nuova modalità di guida è chiamata Ego, che consente di scegliere tra diversi ulteriori profili di configurazione che il conducente può personalizzare, selezionando i propri criteri preferiti per trazione, sterzata e sospensioni all'interno della gamma delle altre impostazioni.

Ogni superficie della nuova Aventador S Coupé è stata studiata per guadagnare potenza e migliorare la performance. Rispetto alla prima Aventador, le novità nel design permettono infatti un aumento della deportanza frontale del 130%, mentre le nuove prese d'aria laterali riducono le turbolenze, migliorando il raffreddamento e aumentando l'efficienza.

Il sistema di trazione integrale della nuova Aventador S Coupé è stato ottimizzato per lavorare in modo specifico con tutti i nuovi sistemi attivi, in particolare il Rear-wheel Steering, il cui effetto stabilizzante consente di avere un'alta percentuale di coppia distribuita sulle ruote posteriori. Questo fornisce un feeling più sportivo e divertente, senza compromessi in termini di sicurezza e facilità di guida. Il sistema di trazione integrale garantisce ottime performance in situazioni che comportano scarsa aderenza, e come tutti gli altri sistemi attivi dell'auto. La distribuzione della coppia tra asse anteriore e posteriore  varia dinamicamente a seconda della modalità di guida scelta dal pilota e dalle condizioni di guida. In più, Aventador S Coupé può contare su una nuova generazione di pneumatici Pirelli PZERO, nati proprio per lavorare insieme agli innovativi sistemi attivi dell'auto.

1847870 1482135600
Interni

Gli interni della nuova Aventador S Coupè rispecchiano appieno la missione dell'auto, ovvero quella di essere diversa tra tutte: un'auto super sportiva con una tecnologia all'avanguardia, ma altamente lussuosa. Le finiture interne sono realizzate con materiali di altissima qualità e presentano una varietà infinita di possibilità, come la nuova configurazione S-trim, nata per celebrare il nome dell'auto. Tra le opzioni, anche la possibilità di scegliere un materiale innovativo come il Carbon Skin® e di apprezzare alcune parti della scocca in carbonio lasciate in vista. L'eleganza dell'interno si sposa con una tecnologia estremamente avanzata, come quella del quadro strumenti, con un display TFT interattivo a cristalli liquidi dalle grafiche totalmente ridisegnate, e la possibilità di esaltare gli interni con un sistema di illuminazione LED creato ad hoc.

La consegna ai primi acquirenti della Aventador S è prevista per la primavera del 2017, ed il prezzo al pubblico consigliato per l'Europa è pari a  281.555 euro (ovviamente tasse escluse).