Auto

Le norme antinquinamento mietono un’altra icona: addio alla Morgan 3-Wheeler

La Morgan 3-Wheeler è una creatura molto particolare, piuttosto rara e quando la si incrocia desta sempre molta curiosità nei passanti.
L’anteriore potrebbe sembrare simile ad un’auto, motore a vista a parte, mentre il posteriore è totalmente fuori da ogni schema, andando a dare a questa vettura inglese un sapore unico e iconico.

110 anni di storia

Il progetto iniziale è risalente al 1910 e la versione che circola attualmente è un progetto nato nel 2011 per la commemorazione del 100esimo anniversario della sua invenzione.
Il motore è un bicilindrico raffreddato ad aria da 1982cc, capace di erogare 115 Cv e 135 Nm di coppia continua tra i 3200 e i 4200 giri/ minuto. Prodotto dalla S&S su richieste specifiche di Morgan, il propulsore purtroppo non rispetta più i requisiti antinquinamento imposti dall’Europa, pertanto questo aspetto costringe il piccolo produttore a dover rivedere necessariamente i piani di produzione. Il cambio è un 5 marce preso dalla celebre Mazda MX-5, abbinato ad un secondo cambio a coppa conica che muove una cinghia collegata alla ruota posteriore.

Il risultato è un veicolo divertente e unico, con un rapporto peso-potenza decisamente interessante considerando il peso di appena 480 Kg. Complice il peso ridotto e la tipologia di vettura, la 3-Wheeler è ufficialmente catalogata come un triciclo motorizzato e quindi non ha bisogno della targa anteriore.

P101: la versione definitiva

La produzione è ormai giunta al termine e la casa inglese ha deciso di commemorare il suo iconico modello in grande stile, ideando la versione P101 prevista per il 2021. A partire dalla fine del prossimo anno, infatti, la 3-Wheeler sarà sostituita da un modello totalmente nuovo. Allo stato attuale non è chiaro se il marchio continuerà la tradizione producendo una nuova variante con propulsore termico o se introdurrà per la prima volta una soluzione ibrida o full-elettrica.

La P101 vanta alcuni particolari su misura come il tonneau che protegge il sedile del passeggero, dei cerchioni con un design dedicato e una coppia di luci Hella montate all’anteriore; inoltre è arricchita da un rivestimento ceramico sugli scarichi, dai rivetti esposti e da altri piccoli tocchi per renderla unica.
I clienti potranno scegliere tra 4 grafiche diverse, tutte differenti ed intriganti. Sarà prodotta solo in 33 esemplari e consentirà a Morgan di superare il volume totale di 2500 unità prodotte a partire dal 2011.