Moto

LiveWire One, Harley-Davidson ci riprova con la sua moto elettrica

Harley-Davidson doveva annunciare un nuovo modello questa settimana, invece ha rilanciato la stessa moto elettrica presentata tre anni fa. Stavolta si chiama LiveWire One e ha perso il logo della celebre casa statunitense, a sottolineare come il marchio LiveWire faccia storia a sé (e venga tenuto lontano dalla tradizione custom). Ma cosa c’è di nuovo, oltre al nome leggermente più lungo?

Prima di tutto, il prezzo. Se prima l’esborso era attorno ai 30.000 Dollari negli Stati Uniti e oltre 34.000 per noi italiani, ora sarà inferiore. Merito del fatto che parliamo di un prodotto non più nuovo di zecca, per cui sono state adottate varie ridouzioni e ottimizzazioni nella catena produttiva. Per questa ragione, il costo della LiveWire One è sceso di quasi 10.000 Dollari così da renderla subito più appetibile. Non sappiamo ancora di quanto saranno le riduzioni per i mercati extra statunitensi, dov’è attesa soltanto nel 2022.

Al di là del nome più alla moda, e un logo aggiornato sul serbatoio, non sono annunciate grosse novità nelle specifiche. Parlando di un veicolo elettrico, quella più importante resta l’autonomia che ufficialmente arriva a 234 Km con una singola carica. Quest’ultima richiede solo 60 minuti per essere completata presso un fast charger e si arriva all’80% della carica già dopo 45 minuti. Ovviamente, l’attesa è molto più lunga ricaricando da casa: 11 ore attraverso la presa a muro (con la presa 110 volt statunitense).

Nella politica di rilancio e ristrutturazione che sta attraversando, Harley-Davidson sembra non voler rischiare troppo con questo restyling. La scelta di non presentare un modello completamente nuovo dimostra che la casa statunitense rimane molto attenta alle spese, dopo anni di difficoltà economiche. Tanto più che le moto elettriche sono ancora un settore molto di nicchia che difficlmente produrrà grossi ricavi in tempi brevi.

Detto questo, negli Stati Uniti verrà incentivato il marketing con una grossa campagna promozionale che partirà dalla California tra una decina di giorni. Sono previsti nuovi showroom concentrati unicamente sulla LiveWire One, insieme ad eventi che permetteranno di vedere e provare più da vicino questa moto. Inoltre, negli Stati Uniti sarà possibile ordinarne una via Internet e ritirarla successivamente presso un normale punto vendita Harley-Davidson.