Tom's Hardware Italia
Auto

Mercedes AMG GT C – Hammer Time

Da SPA-Francorchamps alle SPA di Clermont-Ferrand, la Mercedes Benz AMG GT-C è un soldato in smoking.

La vecchia SLS AMG era fuori di melone, non c'è altro modo per descriverla. Aveva un V8 6,2 litri aspirato con 571 cavalli e pesava, a conti fatti, più o meno un milione di tonnellate. E non è finita qua.

Ufficialmente, lo 0-100 per la versione "base" era di 3,7 secondi. Solo che non ci si arrivava mai a 100, perché a un certo punto vi sareste trovati a guardare verso la direzione dalla quale stavate arrivando. Poi c'era la velocità massima superiore ai 320 km/h. Anche questa ovviamente impossibile da raggiungere perché dopo i primi 100 o 200 metri in accelerazione, il cofano si sarebbe trovato dove prima c'era il bagagliaio e viceversa. Non era granché nemmeno in curva ad essere onesti. Forse era per la coppia portentosa (650 Nm per la versione meno potente), o forse era per via del cofano grande quanto il Mozambico o forse, chissà, le portiere ad ala di gabbiano o forse tutte queste cose sommate insieme. Fatto sta che da qualunque lato la vogliate analizzare la SLS aveva una tendenza pericolosa a mettersi di traverso. E poi ad andare in testacoda. Di nuovo.

Non era la migliore auto del mondo ma era molto, molto divertente. Ricordo il sorriso stampato sulla mia faccia appena uscito dall'abitacolo della SLS dopo un breve giro in strada e ricordo anche che a molti non piacevano le portiere molto vistose che però facevano parte del gioco, no? Poi qualcosa è cambiato.

Alla Mercedes hanno fatto qualcosa di anomalo una volta tolta di produzione la SLS: hanno presentato al mondo la AMG GT. Più lenta, meno potente e meno costosa della SLS. Mai visto prima. Anche se ufficialmente la AMG GT non l'ha rimpiazzata, questa supercar a 2 porte è andata di fatto a riempire lo slot di mercato lasciato libero dalla SLS. Ho aspettato un po' e alla fine sono riuscito a guidarla, grazie a GMG SPA di Firenze, e posso finalmente affermare che vale cento volte la vecchia SLS.

18582207 10156114652653496 7826466268899381853 n
AMG GT C roadster

La AMG GT C roadster che vedete in foto parte da circa 174k € (più economica della versione base della vecchia SLS che partiva da 198.600 €, n.d.r.) e per quella cifra vi portate a casa un V8 biturbo da 4 litri e 557 cavalli. Sufficienti a farvi scattare da 0 a 100 in 3,7 secondi, proseguendo poi fino alla velocità massima di 316 km/h. La GT C ha le ruote posteriori sterzanti e il differenziale a slittamento limitato preso in prestito dalla versione R.

20170520 151606

Il risultato è un'auto estremamente guidabile, veloce e molto agile, nonostante i 4,55 metri di lunghezza e 1,6 tonnellate di peso. E' facile da guidare anche per chi, come il sottoscritto, possiede capacità di guida da babbuino. Al volante della SLS l'auto cercava chiaramente di mandarvi a sbattere contro un palo, e lo si capiva, la AMG GT è diversa, è accademia: vi insegna a guidare. E' incredibile.

20170520 131605
Screenshot 2017 05 29 14 58 29
20170520 135243

Quando si tratta di supercar, in Mercedes colpiscono con forza. La SLS era una mazza da baseball, questa è un martello.