Auto

Mercedes-Benz SL: test di collaudo sul circuito di Nürburgring

Un prototipo della nuova generazione della Mercedes-Benz SL, nella variante AMG, si è mostrato sul famosissimo circuito del Nürburgring mentre effettuava i consueti test di collaudo. Come solitamente accade, la due posti della casa automobilistica tedesca, è stata ben camuffata. Nonostante ciò, grazie ad alcuni dettagli, è facile comprendere che ci troviamo dinnanzi ad una versione AMG. La mascherina, i cerchi in lega e le caratteristiche degli scarichi presenti nel paraurti posteriore non lasciano infatti alcun dubbio.

Photo: Carscoops

Le foto-spia mostrano alcune chiare caratteristiche della Mercedes-Benz, tra cui le prese d’aria frontali molto grandi, così come molto visibile è anche lo splitter inferiore e i profili che sono stati aggiunti sulla parte laterale del paraurti. Ovviamente, essendo solo prototipi, sino ad ora sono stati avvistati auto con peculiarità differenti tra loro. Tuttavia, sembrerebbe che la casa automobilistica tedesca voglia introdurre un elemento fisso sul portellone.

Sicuramene, visto quanto confermato da Tobias Moers, nonché capo di AMG, la nuova generazione della due posti tedesca sarà costruita sulla medesima piattaforma utilizzata per realizzare la AMG GT. Inoltre, le due auto – che verranno prodotte nella stabilimento di Sindelfingen, in Germania – avranno in comune anche assali, sospensioni, sterzo, propulsori ibridi e tecnologia ibrida a 48V.

Photo: Carscoops

Tuttavia ancora vi è poca chiarezza anche per quanto riguarda il disegno dei cerchi in lega. Invece, il fatto che la nuova generazione della Mercedes-Benz possa essere equipaggiata da un impianto carboceramico, potrebbe essere confermato dalla presenza delle pinze dei freni gialle. Anche il tetto è stato ben camuffato, per cercare di evitare di svelarne ogni minimo dettaglio.

Photo: Carscoops

Molto probabilmente, la nuova generazione Mercedes-Benz SL potrebbe essere alimentata da un motore V8 4.0 biturbo. Però, non è chiaro se la casa automobilistica tedesca voglia introdurre due versioni AMG e, magari, anche una Black Series alimentata da un motore ad albero piatto da 370 cavalli, dunque lo stesso che è stato di recente presentato sulla GT.

Photo: Carscoops

La gamma della nuova Mercedes SL dovrebbe comprendere diverse motorizzazioni, tra cui la SL 450 EQ Boost – che potrebbe essere alimentata da un sei cilindri in linea da 3 litri e sviluppare circa 360 CV -, le SL 53 e 53e  con un sei cilindri in linea turbo da 3 litri presumibilmente con sistema ibrido ed erogare 440 CV – e SL 63/63 S, quest’ultima con V8 biturbo da più di 600 CV. Inoltre, a completare la gomma dovrebbe esserci la SL 73e alimentata da un V8 biturbo con propulsori elettrici in grado di erogare circa 800 CV.