Auto

Mike Manley non sarà il CEO Ferrari, lo attende Stellantis

Chi sarà il prossimo amministratore delegato dell’azienda del Cavallino Rampante? Nelle settimane scorse, era giunta la notizia che ufficializzava le improvvise dimissioni di Louis Camilleri dalla guida di Ferrari. Inevitabilmente, subito dopo, si era diffusa un’insistete indiscrezione su chi potesse essere il suo sostituto. In molti credevano che a prendere il posto del manager inglese poteva essere Mike Manley, nonché attuale amministratore delegato di FCA. Ebbene, a quanto pare, non sarà così. Tuttavia, il noto manager dovrà svolgere un ruolo molto importante, seppur lontano dalla casa automobilistica di Maranello.

Infatti dopo la fusione tra PSA ed FCA – che darà vita alla nuova azienda Stellantis – il manager prenderà le redini, diventando responsabile, del mercato degli Stati Uniti. Dunque, l’esclusione di Mike Manley, è stata spiegata con queste parole dello stesso John Elkann:

Come sapete, è stato concordato che Carlos Tavares diventerà il CEO della nuova società e che Mike Manley svolgerà un ruolo fondamentale nel futuro successo di Stellantis. Siamo stati davvero fortunati ad avere lui come CEO. Pertanto, comprenderete bene perché è con immenso piacere che oggi vi annuncio che una volta completata la fusione – speriamo presto nel prossimo anno – a Mike sarà chiesto di assumere il ruolo di Head of Americas, lavorando al fianco di Carlos e continuando a mettere a disposizione la sua grande esperienza, l’energia e la determinazione per rendere Stellantis l’azienda straordinaria che siamo certi sarà.

Quindi, è chiaro che ancora non è stato deciso chi sarà il sostituto di Camilleri, motivo per il quale – momentaneamente – sarà proprio John Elkann a guidare la Ferrari con il ruolo di amministratore delegato. Escluso da questo incarico anche Stefano Domenicali, impegnato a Maranello sino al 2014 come Team Manager. Tuttavia, il nome che potrebbe affiancarsi maggiormente al ruolo di nuovo amministratore delegato della casa automobilistica Ferrari, è quello di Davide Grasso, CEO di un’altra importante azienda quale Maserati.

Per tutti gli appassionati della Ferrari, su Amazon a questo link, è disponibile “Formula 1 dal 1950 ad oggi, Edizione aggiornata”.